8.2 C
Milano
04. 12. 2022 19:01

Bellator ritrova il suo pubblico all’Allianz Cloud

Dopo anni di porte chiuse: diciotto gli incontri in programma con ben tredici italiani in gabbia

Più letti

La gabbia, l’agonismo, l’adrenalina, ma anche la musica, oltre al divertimento. Sembra tanto eppure ancora non basta per spiegare ciò che sarà l’edizione 287 di Bellator Milano. Domani sera i fan milanesi e tutti gli appassionati del genere potranno finalmente riabbracciare i propri beniamini a distanza di tre anni dall’ultima tappa del circuito, all’Allianz Cloud nel 2019 con cinquemila appassionati sugli spalti: dall’inizio della pandemia, infatti, il capoluogo ha ospitato tre show a porte chiuse tra settembre e ottobre 2020.

Bellator, il programma dell’evento all’Allianz Cloud

Diciotto gli incontri in programma con ben tredici italiani in gabbia: sul ring di Bellator saliranno i comaschi Andrea Fusi e Ayoub Nacer, Edoardo Caiazza, Alex Bertinazzi, il bergamasco Luca Iovine, Niccolò Solli, Walter Cogliandro e Daniele Scatizzi. L’Italia al femminile sarà rappresentata da Chiara Penco e Manuela Marconetto, che si affronteranno in un derby tutto di marca tricolore. Fusi sfiderà l’inglese Steven Hill (5-0).

«Mi sto preparando al massimo delle mie possibilità: ho accettato in short notice (una chiamata con poco preavviso, ndr) e per questo lavorerò fino all’ultimo – ammette il “Barbaro” di Erba –. Hill è un ottimo fighter e il suo punteggio parla per lui». Il campione brianzolo ha uno score di 8 vittorie e 6 sconfitte: «È vero, negli ultimi due incontri ho perso è senz’altro ho commesso degli errori, ma non si può nemmeno togliere merito agli avversari. Questa volta dovrà andare diversamente».

Il sottoclou inizierà alle 17.30, mentre le quattro sfide del main event sono in programma dalle 22.00. A chiudere la serata, il match su cinque round tra il francese Mansour “The Afro-Samurai” Barnaoui (19-4) e l’americano Adam “The Bomb” Piccolotti (13-4). Lo show di piazza Stuparich sarà visto da milioni di appassionati in tutto il mondo attraverso la distribuzione in oltre 160 Paesi del globo, mentre i biglietti – da 30 a 100 euro – sono in vendita su bellator.it.

In breve

FantaMunicipio #12: Ied e Politecnico avanti tutta in città

Sono le università come Ied e Politecnico- e i progetti ad esse correlate - a spingere Milano in una...