23.9 C
Milano
07. 05. 2021 18:33

Coppa Italia a Milano, l’Olimpia ha un dovere

Nel pomeriggio l’esordio con Reggio Emilia, quarti di finale di una competizione che l’AX intendere dominare

Più letti

Quest’oggi, dalle 18.00, il Forum di Assago apre le porte al grande basket per il weekend dedicato alla Coppa Italia 2021. Il secondo trofeo stagionale – dopo la Supercoppa andata in scena lo scorso settembre e vinta dall’Olimpia Milano – vede ancora la squadra di Messina prima candidata al successo finale.

Avversari. Saranno proprio i padroni di casa in maglia biancorossa ad aprire la kermesse che fino a domenica vedrà, purtroppo senza cornice di pubblico, il Forum riempirsi del meglio che la pallacanestro nostrana possa proporre in questa stagione.

L’AX Armani Exchange farà il proprio esordio contro la UnaHotels Reggio Emilia, qualificatasi come ottava al termine del girone d’andata. Partita senza grosse ambizioni in campionato, la squadra guidata in panchina da Antimo Martino ha trovato nel collettivo e nelle prestazioni della stella Brandon Taylor le chiavi per una stagione fin qui al di sopra delle aspettative. Se lo spauracchio è Taylor, Reggio ha nel complesso un gruppo di livello formato da giocatori esperti.

olimpia eurolega

L’americano ex Bergamo è chiaramente il fiore all’occhiello del roster reggiano, l’uomo su cui la difesa dell’Olimpia dovrà porre più attenzione: viaggia a 15.7 punti e 4.7 assist di media, crea per i compagni ma è in grado di mettersi in proprio e risolvere le partite con il talento individuale.

Insieme a lui attenzione anche agli ultimi innesti Koponen e Sutton, giocatori di comprovata esperienza che conoscono il campionato italiano e che insieme a Candi, Baldi Rossi, Bostic, Kyzlink ed Elegar (ex Milano) possono mettere in difficoltà anche la superpotenza meneghina.

Tabellone. L’Olimpia, reduce da due sconfitte consecutive tra Eurolega e campionato, ha potuto prendere fiato nell’ultimo weekend per rimettere benzina nel motore e affrontare questa competizione superando quella pressione che indubbiamente sarà sulle sue spalle.

Il mirino è già puntato sulla finale di domenica, obiettivo al quale non sarà semplice arrivare perché, in caso di successo ai quarti, l’ostacolo successivo sarebbe di quelli ancora più tosti: Virtus Segafredo Bologna o Umana Reyer Venezia.

La prima, finalista anche in Supercoppa, è la candidata principe a concorrere al titolo tricolore insieme a Milano; la seconda, in formissima, è la detentrice della Coppa.

IL PROGRAMMA

OGGI
18.00
Milano-Reggio Emilia (1)
20.45
Virtus Bologna-Venezia (2)

DOMANI
18.00
Brindisi-Trieste (3)
20.45
Sassari-Pesaro (4)

SABATO
18.00
Vincente 1-Vincente 2
20.45
Vincente 3-Vincente 4

DOMENICA
18.15
Finale

In breve

Milano, predicatrice senza mascherina in metro. Il personale Atm: «Non possiamo far nulla. Ha pagato il biglietto»

Sulla metro di Milano è stata avvistata più volte nell'ultimo periodo una donna anziana di origini asiatiche intenta a...