gare rinviate
gare rinviate

Nell’attesa di conoscere i dettagli dell’ordinanza emessa dal ministro della Salute Roberto Speranza, lo sport si è mosso in anticipo.

 

Se il Comitato CSI di Lodi ha sospeso tutta l’attività di tutti gli sport, per quanto riguarda il calcio di ambito Figc il Comitato di Lodi ha sospeso tutte le gare dei campionati provinciali di Seconda e Terza Categoria, oltre a tutti i campionati giovanili; a livello di campionati regionali, il Comitato Lombardo della Lega Nazionale Dilettanti ha rinviato ben 43 gare, a partire dal campionato Eccellenza ai Giovanissimi Under 14.

Numerose le squadre della Città Metropolitana di Milano coinvolte: in Promozione rinviate le gare Città di San Giuliano- Romanengo e Sancolombano-Assago, mentre in Prima Categoria Brera-Real Melegnano, FrogMilano-Atletico QMC e Rozzano-Valera Fratta.

Numerose quelle nelle categorie giovanili: tra gli Juniores U19 Assago-Codogno e La Spezia-Sancolombano; per gli Allievi Under 17 Club Milano-Sancolombano, fra gli Allievi Under 16 Sant’Angelo-Ausonia e tra i Giovanissimi Under 15 Barona-Fanfulla.

Questa la situazione allo stato attuale, ma le società sportive non in elenco, che hanno tesserati (dirigenti, tecnici o calciatori) provenienti dalle zone interessate, potranno richiedere il rinvio delle gare inviando una richiesta al Comitato Regionale Lombardia.

Al momento si è ancora in attesa di una decisione da parte del Comitato Interregionale della LND in merito alla gara di Serie D Mantova-Fanfulla.