28.3 C
Milano
22. 05. 2022 20:05

Franck Kessiè accusato di “sostituzione di persona”: il calciatore del Milan guidava con la patente dell’amico

Il giocatore del Milan Frank Kessié ha patteggiato una pena con l'accusa di "sostituzione di persona": ecco cosa ha combinato

Più letti

Il calciatore del Milan, Franck Kessié, l’ha fatta grossa: è stato pizzicato alla guida con una patente falsa. Il fatto non è nuovo, ma risale a due anni fa. Tuttavia, proprio nella giornata di ieri il centro campista ha patteggiato due mesi per il reato di “sostituzione di persona“.

La patente falsa di Franck Kessié: il racconto

Due anni fa il giocatore del Milan era stato fermato alla guida della sua auto insieme ad un amico ivoriano. Al momento della richiesta dei documenti, Franck Kessié aveva mostrato la patente dell’amico.

frank kessié

Era così partita la denuncia per “sostituzione di persona”. All’epoca Kessiè aveva solo 23 anni. Per tale motivo e per il fatto che fosse incensurato, gli sono state concesse le attenuanti e ridotta la pena.

In breve

Milano, al Giambellino arrivano i lampioni smart contro rifiuti e soste irregolari

Una nuova ed impensabile nuova arma per contrastare i furbetti dei rifiuti: a Milano, per la precisione al Giambellino,...