17.3 C
Milano
27. 10. 2021 18:59

Gruppo Verde San Siro: «Nostro progetto entro i Giochi e costa la metà di quello dei club»

La nota firmata dagli ingegneri Riccardo Aceti e Nicola Magistretti

Più letti

La costruzione del nuovo stadio di Inter e Milan nel distretto di San Siro continua ad essere argomento di discussione. L’Associazione Gruppo Verde San Siro ha emesso oggi un comunicato in cui ribadisce una posizione di contrarietà rispetto al possibile “sì” al progetto.

Gruppo Verde San Siro: «Chiediamo una Commissione Indipendente»

Nella nota si evidenziano diversi punti di forza del progetto, che l’associazione chiede di poter discutere con il Comune e le squadre. Dal riuso ecologico dei materiali demoliti alle tempistiche entro i Giochi 2026, dagli esempi di ristrutturazione del Camp Nou e del Bernabeu ai costi più che dimezzati rispetto a 1,2 miliardi previsti per il piano presentato da Inter e Milan. «Auspichiamo – è la conclusione del comunicato firmato dagli ingegneri Riccardo Aceti e Nicola Magistretti – che al più presto sia istituita dal Comune una Commissione Terza Indipendente che confronti le due idee progettuali, da un lato la Riqualifica del Meazza (“un Nuovo San Siro nel Meazza”), dall’altro lato il progetto dello Stadio Nuovo sull’area verde del Giardino Facchetti-Maldini, con l’obiettivo di fornire oggettive indicazioni in tempi brevissimi, vista la necessità di rispettare le scadenze e le tempistiche associate alla cerimonia di inaugurazione delle Olimpiadi Invernali 2026».

In breve

Ddl Zan giunge alla fine, a darne il triste annuncio l’ironia di Taffo

Sulla prematura scomparsa del Ddl Zan dopo lo stop di oggi in Senato, causato dalla "tagliola" che ha ucciso...