hockey milano
hockey milano

Il 30 aprile è stato il giorno della naturale scadenza per l’iscrizione alla prossima edizione della Alps League (il campionato che si disputa tra formazioni italiane, austriache e slovene) e a sorprendere è la confermata partecipazione dell’Hockey Milano.

Il club lombardo si è particolarmente messo in mostra nella passata stagione per diversi motivi. Per i risultati negativi, visto che la Alps League si è chiusa mestamente al penultimo posto. Ma soprattutto per i gravi problemi finanziari.

E mentre tutti pensavano ad un passo indietro da parte della società, ecco la novità. Già, perché tra le formazioni iscritte per la prossima Alps Hockey League figura anche una certa Hockey Club Milano Bears.

È lecito chiedersi il perché di questa mossa, dal momento che molti indizi fanno pensare che sia la Hockey Milano Rossoblù celata sotto nuova veste. In primis la nomina dell’ex direttore generale della HMR (Lavinia Prono) a presidente di questo nuovo club. E poi la presenza di Flavia Cenci, moglie dell’ex presidente, come vice presidente.

Informazioni prese dal sito della federazione italiana sport ghiaccio e, dunque, attendili. Il tutto mentre la comunicazione dell’Hockey Milano è ferma ai complimenti fatti all’Under 13 per il quinto posto conquistato al torneo internazionale Trophée des Petits Champions di Gap. Era il 24 aprile: da lì il nulla.

Ora, però, qualcosa bolle in pentola. Perché oltre alla ricostruzione precedentemente esposta, c’è un altro dato interessante. Il club (inteso come Hockey Milano Rossoblu) ha iniziato a pubblicare un countdown da giovedì 2 maggio: un -7 non meglio identificato, seguito il giorno dopo dal -6 e così via. Non resta che attendere, dunque, domani per avere altre novità.

Quella dell’hockey su ghiaccio a Milano è una storia di successo, un po’ meno quella dell’Hockey Milano Rossoblu, fondata nel 2008 dopo che i Milano Vipers, squadra di serie A cinque volte campione d’Italia, venne sciolta il 12 giugno.

Il primo importante traguardo arriva il 6 aprile 2012, quando la squadra vince in trasferta gara 6 della finale contro il Gardena diventando Campione di Serie A2 2011/12. Nella stagione 2016/17 i milanesi vincono la finale di Coppa Italia contro il Fiemme e, dopo un mese, anche la Coppa Italia, trofeo che finirà nella bacheca meneghina anche l’anno successivo.


www.mitomorrow.it

www.facebook.com/MiTomorrowOff/