24.7 C
Milano
21. 07. 2024 01:13

Irrompe la Milano-Sanremo: sarà tutti contro Pogacar

Domani la Classicissima: via da Abbiategrasso per l'edizione numero 114

Più letti

Si chiama Classicissima. Una definizione che ne annuncia la maestosità, suggellata da 113 edizioni passate della Milano-Sanremo, a cui farà seguito quella in partenza domattina da Abbiategrasso alle 10.00. Non dal Vigorelli, dunque, il che è una prima novità importante.

Irrompe la Milano-Sanremo

Da Pavia in poi si tornerà sul percorso di sempre, attraverso il Passo del Turchino, fino alla Cipressa, al Poggio di Sanremo e all’arrivo in via Roma. La corsa cerca un successore di Matej Mohoric, che un anno fa anticipò la volata prendendo in picchiata l’ultima discesa e tagliando il traguardo a braccia alzate, dopo che il gruppo aveva ricucito per vanificare i tentativi di Tadej Pogacar.

Il favorito. Il fuoriclasse sloveno era il favorito della vigilia nel 2022, lo sarà anche stavolta, a maggior ragione dopo il recente dominio alla Parigi-Nizza, un chiaro messaggio alla concorrenza in vista del resto della stagione. Si batterà contro l’ultimo presente nell’albo d’oro, che ha deciso di ripresentarsi, nonché contro nomi quali van Aert, van der Poel e Alaphilippe. Difficile pensare a un trionfo degli italiani.

Ci sarà Filippo Ganna, ma la Sanremo non sembra propriamente nelle sue corde o almeno non quanto può esserlo per i favoriti. La buona prova alla Tirreno-Adriatico fa sperare, in termini di condizione. Con lui, nella truppa azzurra, anche Alberto Bettiol. L’ultimo trionfo tricolore alla Sanremo è targato Vincenzo Nibali, nel 2018. Info: milanosanremo.it.

In breve

Il Municipio 1 vince il FantaMunicipio 2024, il presidente Abdu: «Tuteliamo le identità dei singoli quartieri»

Il FantaMunicipio di Mi-Tomorrow di quest’anno ha visto trionfare il Municipio 1 guidato dal 2021 dal presidente Mattia Abdu...