17.6 C
Milano
05. 08. 2021 03:28

Milan, la quiete dopo le big: con il Parma per continuare la scalata all’Europa League

Calendario in discesa ora per il Milan: domani a San Siro c’è il Parma

Più letti

Si è chiuso il circolo infernale che ha visto il Milan affrontare Lazio, Juventus e Napoli in soli nove giorni. La seconda, la prima e la rivelazione del campionato. Sette punti in tre partite significa essere ancora sul treno che conduce in Europa League, direzione quinto posto. Il viaggio prosegue, con una quiete simbolica dopo una lunga tempesta. Ora si vede la bandiera a scacchi, è tempo di chiudere la stagione.

 

Milan alla prova del Parma

Domani sera, a San Siro, i rossoneri affronteranno la gara numero trentatré del campionato contro il Parma. Alle 19.30 si apre quindi il circolo delle “non big”, ricco di gare che richiedono coraggio e costanza. Il Milan dovrà seguire la scia dell’entusiasmo con la consapevolezza di poter lasciare un segno. Parma, Bologna e Sassuolo, prima dell’Atalanta: la verità sulla stagione dei rossoneri passa da qui.

Milan-Parma, il momento dei singoli

In un momento in cui il turnover è all’ordine del giorno, i rossoneri perdono Saelemaekers. Il belga ha infatti rimediato una doppia ammonizione al termine della gara contro il Napoli: un’ingenuità che costerà caro a Pioli e ai suoi, costretti a recuperare in soli tre giorni. «Ho giocatori stravolti», ha ammesso il mister rossonero. Superate, con merito e quasi a pieni voti, le tre big è tempo di non abbassare la guardia. Sempre sotto il segno di Pioli, almeno fino al 2 agosto.

In breve

Covid, 95 casi a Milano

Il bollettino di oggi del covid dice che in provincia di Milano sono 219 i nuovi casi, di cui...