4.4 C
Milano
30. 11. 2022 22:43

Milano-Cortina 2026, è Andrea Varnier il nuovo ad

Il nuovo ceo da oltre 30 anni fa parte del giro olimpico

Più letti

È Andrea Varnier – apprende l’ANSA in ambienti milanesi – il nome fatto ai soci della Fondazione Milano-Cortina 2026 dal ministro dello sport, Andrea Abodi, per il ruolo di nuovo amministratore delegato da proporre alla presidente del consiglio, Giorgia Meloni, alla quale spetta la nomina.

Chi è Andrea Varnier

È un manager di grande esperienza, specie in ambito sportivo Andrea Varnier, proposto per il ruolo di ad di Milano-Cortina 2026. Veronese di origine, 58 anni, Varnier è stato tra l’altro ceo di Filmmaster Events, che ha curato le cerimonie d’apertura delle ultime Olimpiadi e anche di alcune edizioni dell’Europeo di calcio dal 2012 (Polonia e Ucraina), ma in oltre 30 anni ha curato la gestione di tanti eventi internazionali ed è legato al mondo olimpico.

milano-cortina 2026

Le esperienze olimpiche

Il ‘debutto’ di Andrea Varnier in questo ambito risale al 2001 come direttore immagine ed eventi delle Olimpiadi invernali di Torino nel 2006. Successivamente è stato consigliere del Comitato Olimpico Internazionale (Cio) per i Giochi di Pechino 2008 (dalla cui esperienza ha preso spunto per pubblicare il libro dal titolo ‘Beijing 2008 Ceremonies – The Experience’).

Ceo di Milano-Cortina 2026

È stato anche l’amministratore delegato di Cerimonias Cariocas 2016, il consorzio brasiliano di cui Filmmaster Events è stato partner, per la realizzazione delle cerimonie olimpiche e paralimpiche, del viaggio della torcia olimpica e paralimpica e delle cerimonie di benvenuto agli atleti che, per la prima volta, sono state affidate a una sola società. Nel 2020 ha lasciato la Filmmaster Events e adesso si prepara a diventare il ceo di Milano-Cortina 2026.

In breve

FantaMunicipio #12: Ied e Politecnico avanti tutta in città

Sono le università come Ied e Politecnico- e i progetti ad esse correlate - a spingere Milano in una...