4.9 C
Milano
30. 11. 2022 21:46

Sempre nel nome di Olivier Giroud: esordio europeo a San Siro per il Milan

I Campioni d’Italia ricevono la Dinamo Zagabria, sorpresa ma non troppo. E il francese è al top della forma

Più letti

Dopo il pareggio di una settimana fa a Salisburgo, il Milan fa il suo esordio casalingo in questa stagione di Champions League. Domani, con fischio d’inizio alle 18.45, i Campioni d’Italia ospitano infatti a San Siro la Dinamo Zagabria e saranno nuovamente guidati in attacco da Olivier Giroud.

Un match che, a guardarlo sulla carta, appare abbordabile visto che i croati provengono dalla quarta fascia, ma che i rossoneri faranno bene a non prendere sottogamba, il tutto per una serie di motivi: innanzitutto, la Dinamo sta dominando il proprio campionato, con 25 punti su 27 conquistati nelle prime nove giornate, ed una media di oltre tre gol a partita. La squadra di Ante Cacic, dunque, è in salute e con il morale alle stelle, grazie anche alla clamorosa – e per niente immeritata – vittoria ottenuta alla prima giornata contro il Chelsea, sconfitto 1-0 nel catino dello Stadion Maksimir.

Milan-Dinamo Zagabria, è ancora l’ora di Giroud?

Dal canto suo, il Diavolo arriva certamente rinfrancato da una settimana nella quale ha sconfitto Inter e Sampdoria in campionato e pareggiato, come detto, in Austria. Tuttavia, qualche infortunio di troppo – soprattutto nel reparto offensivo – e le fatiche dei tanti match ravvicinati, impongono a Stefano Pioli una certa ponderazione nelle scelte di formazione, anche in considerazione del fatto che domenica c’è il big match contro il Napoli.

pioli

Con il solo Olivier Giroud a disposizione nel ruolo di centravanti, il tecnico rossonero deve decidere se dare, almeno dall’inizio, un turno di riposo al francese ex Chelsea, che a 36 anni sta tirando la carretta nelle ultime settimane. Chissà che Pioli non decida di schierare come terminale offensivo Rafael Leao, espulso contro la Samp e dunque indisponibile contro il Napoli. In ogni caso, sarà un match da vincere per il Milan, che poi affronterà in una doppia sfida consecutiva il Chelsea del neo tecnico Graham Potter. Biglietti su acmilan.com.

In breve

FantaMunicipio #12: Ied e Politecnico avanti tutta in città

Sono le università come Ied e Politecnico- e i progetti ad esse correlate - a spingere Milano in una...