ParkMI, quanta strada

Da Expo 2015 al parco Robinson, per la seconda edizione di ParkMI. Il padiglione, donato da Coca-Cola alla città di Milano era stato progettato con il sogno di trasformarlo, non solo nel primo campo di basket coperto per la città, ma anche in un polo di attrazione e di aggregazione per gli abitanti del quartiere. La struttura ha ripreso a vivere sabato con l’inaugurazione della seconda edizione. Un progetto ideato dal Csi Milano grazie ad un bando del Municipio 6 e con il patrocinio del Comune di Milano. La proposta prevede attività ricreative, ludiche e sportive per promuovere la cultura dell’inclusione e della cittadinanza attiva. Grazie al contributo non condizionato di The Coca-Cola Foundation, fino al 31 dicembre 2019, ParkMI animerà la struttura coperta nel quartiere di Famagosta. L’obiettivo è dimostrare che anche gli spazi in un’area periferica della città, se resi attivi, possono diventare luoghi di vita e di incontro quotidiano per chiunque ne intenda usufruire.

NUMERI • Il progetto prosegue con tante novità: 195 giornate, 700 ore di attività e più di 20.000 utenti previsti. Tante le iniziative in programma, tutte ad ingresso a gratuito: tornei di sport, giornate di giochi e animazione, corsi di ginnastica dolce, serate musicali e da ballo, laboratori, spettacoli, incontri aperti a tutti, oltre ad eventi dedicati a persone diversamente abili o con fragilità. Nella scorsa edizione, in soli 6 mesi di progetto ParkMI ha coinvolto oltre 25.000 persone e 15.000 ragazzi, protagonisti delle tante iniziative di aggregazione e socializzazione che hanno animato il parco e il quartiere: dai laboratori ludico-didattici ai tornei di street basketball, dalle mostre alle giornate di sport e animazione. Il punto di forza di questo progetto è la sinergia tra le associazioni culturali e sportive presenti sul territorio di municipio 6. Saranno molti gli eventi organizzati in collaborazione con queste realtà che quotidianamente operano con passione per il bene della cittadinanza. Info e programma completo su progettoparkmi.com.