pittarosso pink parade
pittarosso pink parade

La ricerca corre sulle gambe delle donne milanesi: torna, per la sesta edizione, la PittaRosso Pink Parade, ormai classica kermesse autunnale che PittaRosso organizza in città per raccogliere fondi destinati alla Fondazione Umberto Veronesi.

 

Obiettivo: sostenere la lotta contro i tumori femminili, ossia quelli di seno, utero e ovaio. Quest’anno, in particolare, le donazioni permetteranno di continuare a finanziare lo Studio P.I.N.K., un progetto multicentrico pluriennale che mira a ridurre ulteriormente la mortalità da tumore al seno, migliorando l’integrazione tra le tecniche diagnostiche oggi disponibili per favorirne un uso personalizzato, e valutando le correlazioni tra stili di vita e insorgenza di malattia su un ampio numero di donne, per comprendere in maniera ancora più robusta come possiamo contribuire a prevenire questo tipo di tumore.

Fondazione Umberto Veronesi è impegnata anche sul fronte della divulgazione creando progetti che promuovono l’importanza della prevenzione come ad esempio il gruppo delle Pink Runner, ex pazienti colpite da un tumore femminile, che hanno partecipato negli anni a mezze o maratone internazionali dimostrando ancora una volta quanto sia fondamentale l’attività fisica come arma di prevenzione. Un progetto che continuerà anche per l’anno 2020 con il reclutamento di nuove ambassador che faranno parte dei dodici gruppi presenti su tutto il territorio italiano.

La partenza è fissata per domenica 6 ottobre con partenza alle 10.30 da piazza Castello, con madrina Cristina De Pin. Le iscrizioni (14 euro) sono possibili anche domani, fino alle 20.00, in tutti i punti vendita PittaRosso oppure presso il gazebo in piazza del Cannone domani, 11.00 alle 18.00, e domenica mattina dalle 7.30 alle 9.30. Attenzione alle deviazioni di percorso, da consultare su atm.it.


www.mitomorrow.it