23.9 C
Milano
18. 06. 2021 10:31

Quintavalle: «Un protocollo sanitario che sia impeccabile»

È scontro tra il presidente del gruppo Quanta e la Fisr: tutti i dettagli

Più letti

La lettera spedita al mondo dell’hockey inline e dello sport italiano dal presidente del Gruppo Quanta, Illo Quintavalle, manda nel caos la FISR: «La necessità di dotarsi di un protocollo sanitario impeccabile non è uno sfizio operativo, ma una necessità per mettere in sicurezza le decine di migliaia di persone che giornalmente entrano in contatto con le nostre strutture».

Caos. La bomba è innescata. La risposta della Federazione arriva, indiretta, tramite un comunicato che apporta modifiche al regolamento del campionato; tra queste la non esclusione dal medesimo qualora si rinunci per due volte ad una gara nell’arco della stagione.

Modifica che va incontro alle esigenze del Quanta, reduce dalla sconfitta a tavolino per il match contro i Diavoli Vicenza e prossimo allo stesso trattamento per la sfida contro il Real Torino. Ma la FISR non ha risposto alla richiesta di Quintavalle circa «la necessità di dotarsi di un protocollo sanitario impeccabile». È uno scontro che appare solo all’inizio: «La nostra posizione è chiara e non cambierà».

In breve

Alessandro Giungi, un consigliere da record: «Quasi 500 volte in aula grazie alla passione»

Una particolare sensibilità per i diritti civili e le tematiche sociali per le quali dedica gran parte del suo...