salomon running

Tra conferme e novità, domenica è di nuovo tempo di Salomon Running Milano. La nona edizione della kermesse milanese prevede ancora tre gare: Allianz TOP Cup 25 chilometri con partenza alle 9.00, Allianz FAST Cup 15 chilometri con il via alle 10.00 e la CityLife Shopping District SMART Cup 9,9 chilometri non competitiva con start alle 10.10.

 

Nuova, invece, è la Salomon Running Milano Relay, staffetta in team da 3 persone e massimo 300 squadre sul totale dei 25 chilometri, con partenza alle 9.15. I proventi della nuova Relay saranno devoluti alla Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori (LILT) che sosterrà il progetto “Case del Cuore” promosso da Lilt Milano.

La manifestazione prevede un percorso su giro unico che si svilupperà su strade asfaltate, strade sterrate, sentieri e presenterà ostacoli naturali ed artificiali: verranno toccati diversi luoghi simbolo come i Giardini della Triennale, piazza Castello, piazza Gae Aulenti, la Biblioteca degli Alberi, Brera e Piazza Duomo. Un’altra novità sarà rappresentata dalla partenza (e dall’arrivo) in viale Boezio, zona CityLife.

Tradizione. «Salomon Running Milano è ormai tradizione ed evento di successo – spiega Gianni Mauri, presidente di Fidal Lombardia –. Un evento che porta la bellezza della corsa prolungata nei luoghi simbolo della nostra bella Milano, sempre più invasa da tanti turisti».

Prevista l’assegnazione di due trofei: il Trofeo Suunto e il Trofeo Allianz Tower. Il primo si giocherà tra Montestella e la Collina Alfa Romeo: verrà cronometrato un tratto lungo circa 4 chilometri con notevole dislivello. Il secondo, invece, sarà la vertical run competitiva che si sviluppa sui primi 23 piani della Torre Allianz, con 644 gradini e 100 metri di dislivello. Riservata ai partecipanti dell’Allianz TOP Cup, la competizione vedrà premiati i primi tre classificati nelle categorie maschile e femminile. Tutte le info su runningmilano.it.


www.mitomorrow.it