26.1 C
Milano
01. 08. 2021 15:04

Il Sanga Basket guarda al futuro: «Vogliamo la promozione»

Dopo la finale persa contro Moncalieri, il Sanga Basket alza ancora l'asticella

Più letti

Il Sanga Basket lavora per migliorare il risultato ottenuto nella stagione da poco conclusa in A2 femminile, dove è arrivata fino alla finale persa contro Moncalieri. A metà luglio, la squadra annovera già diversi nuovi acquisti: Silvia Viviani, Tayara Madonna, Elisabetta Penz, Emese Vida, Greta Laube più le confermate Arianna Beretta, Stefania Guarneri e Paola Novati. Una rosa rinnovata per coronare finalmente il sogno promozione.

Il Sanga Basket ha già voglia di ripartire

«Dal settimo posto in regular season abbiamo ribaltato due volte il pronostico nei playoff e ci siamo arrese solo in finale – spiega a Mi-Tomorrow il presidente onorario Enrico Crespi -. Volendo fare una squadra più forte, abbiamo aggiunto gente che ha un passato importante. I costi totali in più sono di circa 50mila euro. Servono sponsor di una certa consistenza. Non lo vedo impossibile, anche se la ricerca è più difficile. Se va a Moncalieri o a Castelnuovo il seguito di sponsor è importante perché c’è molta più visibilità».

Due facce

Il 50% dei costi verrà ancora coperto da Ponte Casa d’Aste e GBC, sponsor storici, la differenza viene solitamente pareggiata con gli investitori che si interessano alla causa. «Il Sanga ha due facce – sottolinea ancora Crespi –. La prima è quella del minibasket, baskin e giovanili che si sovvenziona con i corsi, le strutture, gli stage, garantendo la gratuità nelle situazioni in cui non c’è possibilità, grazie al rapporto con le istituzioni. Dall’altra parte c’è l’agonistica che ha una sua realtà economica separata e tanti oneri».

Con una collaborazione importante, quella con l’Olimpia Milano, che ad oggi riguarda le giovanili, ma che Crespi spera possa allargarsi alla femminile: «Oggi c’è un forte interesse in tal senso, come dimostrano i casi di Virtus Bologna, Venezia, Sassari. Forse ci vorrà un anno di più, ma vedo questo passo come un grande completamento per il basket femminile a Milano».

In breve

Marcell Jacobs non si ferma più: è suo il nuovo primato europeo

Neanche il tempo di festeggiare per il nuovo primato italiano che Marcell Jacobs fa il bis: nella gara di...