Racconta il domani: entra in redazione con la Mi-Tomorrow Spring School!

Spring School
Dopo quasi cinque anni sul mercato, Mi-Tomorrow allarga la propria squadra e si mette alla ricerca di nuove leve del giornalismo milanese. Con quest’obiettivo nasce la Mi-Tomorrow Spring School, al via lunedì 8 aprile 2019, che punta nell’arco di sette appuntamenti settimanali a formare i futuri collaboratori del quotidiano della Milano di domani.
.
Attraverso l’approfondimento della linea editoriale di Mi-Tomorrow, il coinvolgimento di autorevoli ospiti e una serie di esercitazioni “sul campo”, il master è concepito come un luogo d’incontro per chi cerca nuove collaborazioni o per chi ancora non si è calato nella professione giornalistica. Gli incontri, presso l’Auditorium San Carlo (corso Matteotti 14, Milano), spazieranno dalla genesi del progetto Mi-Tomorrow alla realizzazione di una vera e propria intervista, dall’analisi del rapporto tra news e social all’approfondimento sulle differenze tra un quotidiano e gli altri mezzi d’informazione.
.
Parteciperanno alla Mi-Tomorrow Spring School, tra gli ospiti, Maurizio Belpietro, direttore de La Verità e di Panorama, Benedetta Radaelli, giornalista Mediaset, Riccardo Vitanza, fondatore di Parole & Dintorni, Carlo Cracco, chef stellato di fama internazionale, Antonio Intiglietta, presidente di Ge.Fi. Spa ideatore di Artigiano in FieraDanilo Dagradi ed Elisabetta Piselli, responsabili per Quater Pass, esperti di social media e fondatori di Milano da Vedere. Con loro gli studenti del master avranno la possibilità di approfondire, ad esempio, i cambiamenti del giornalismo italiano, cimentarsi nei talk, scoprire come un’azienda possa efficacemente promuoversi sui media, realizzare vox populi in esterna, raccontare le notizie sui principali canali social.
.
Agli studenti che nel corso dei sette appuntamenti saranno ritenuti più idonei verrà proposta una collaborazione con Mi-Tomorrow a partire dal mese di giugno.
.
Il programma dei sette incontri, diretto e coordinato da Christian Pradelli e Piermaurizio Di Rienzo, rispettivamente direttore responsabile e condirettore di Mi-Tomorrow, sarà declinato dall’8 aprile al 27 maggio, ogni lunedì mattina.
.
• • • • •
.
CHE COS’È
Mi-Tomorrow Spring School è il master giornalistico ideato dal quotidiano Mi-Tomorrow per formare e selezionare nuove risorse da inserire nella propria squadra.
.
DIREZIONE E COORDINAMENTO
Christian Pradelli, direttore responsabile di Mi-Tomorrow
Piermaurizio Di Rienzo, condirettore di Mi-Tomorrow
.
GLI INCONTRI
Sette appuntamenti, ogni lunedì mattina, dall’8 aprile al 27 maggio 2019
.
LA QUOTA D’ISCRIZIONE
430,00 euro omnicomprensiva
.
DOVE
Auditorium San Carlo
Corso Matteotti 14, Milano
.
INFO E ISCRIZIONI
331.95.25.828
.
• • • • •
.
IL PROGRAMMA
.
Lunedì 8 aprile 2019
Dalle 10.30 alle 11.30
(registrazione dalle 10.00)
Presentazione della Spring School
Con Christian Pradelli e Piermaurizio Di Rienzo, direttore responsabile e condirettore di Mi-Tomorrow, viene introdotto il percorso formativo offerto dalla Spring School: presentazione del “caso” Mi-Tomorrow, contributi video, conoscenza degli iscritti e compilazione della scheda “Giornalista oggi, giornalista perché”.
.
Lunedì 15 aprile 2019
Dalle 10.30 alle 12.30
(registrazione dalle 10.00)
Primo modulo: giornalista per Mi-Tomorrow
Con Christian Pradelli e Piermaurizio Di Rienzo, le insidie e i vantaggi di raccontare il domani nella città che guarda sempre al futuro. Testimonianze dalla redazione e breve esercitazione scritta.
Secondo modulo: caro sponsor, ovvero come aggirare la marchetta 
Con Antonio Intiglietta, presidente di Ge.Fi., l’esperienza di Mi-Tomorrow in partnership con Artigiano in Fiera: come presentare un redazionale pubblicitario senza apparire house organ della manifestazione.
.
Lunedì 29 aprile 2019
Dalle 10.30 alle 12.30
(registrazione dalle 10.00)
Primo modulo: dal quotidiano al settimanale, perché crederci ancora
Con il direttore de La Verità e Panorama, Maurizio Belpietro, un breve viaggio alla scoperta dei cambiamenti dell’editoria italiana e di come, nell’era social, sia ancora possibile confidare nel cartaceo.
Secondo modulo: una notizia in 500 battute
Con Christian Pradelli e Piermaurizio Di Rienzo, esercitazione pratica su sintesi e completezza d’informazione. Prova a tempo.
.
Lunedì 6 maggio 2019
Dalle 10.30 alle 12.30
(registrazione dalle 10.00)
Primo modulo: come fare le domande per un’intervista
Incontro con lo chef Carlo Cracco.
Secondo modulo: come redigere un’intervista
Esercitazione pratica: rielaborazione delle domande poste a Carlo Cracco.
.
Lunedì 13 maggio 2019
Dalle 10.30 in poi
(registrazione dalle 10.00)
Come fare una vox populi: teoria e pratica
Con Giovanni Seu, dalla redazione di Mi-Tomorrow, i consigli su come raccogliere commenti “per strada”, corredati di dati e foto dell’intervistato/a. A seguire, prova pratica in piazza Duomo con Christian Pradelli e Piermaurizio Di Rienzo.
.
Lunedì 20 maggio 2019
Dalle 10.30 alle 12.30
(registrazione dalle 10.00)
Primo modulo: da Ligabue a De Gregori, “dietro le quinte” della musica
Con Riccardo Vitanza, fondatore ed amministratore unico di Parole & Dintorni, uno sguardo sul mondo del giornalismo musicale e un focus sul rapporto con le agenzie di comunicazione. Parole & Dintorni cura il legame con la stampa di Laura Pausini, Luciano Ligabue, Zucchero, Francesco De Gregori, Claudio Baglioni, Renato Zero, Fiorella Mannoia, Emma, Pfm, Enrico Ruggeri, Fabrizio Moro e tanti altri.
Secondo modulo: destreggiarsi tra generi, i colori del giornalismo
Con Benedetta Radaelli, un vademecum di duttilità giornalistica: dalla cronaca allo sport, dalla rosa alla nera. Primi passi a 7Gold, quindi all’informazione Mediaset, per tanti fan è stata soprattutto il volto femminile di riferimento di Milan Channel prima e di Milan Tv poi. Ora è anchorwoman a TgCom24, il canale all news di casa Mediaset.
.
Lunedì 27 maggio 2019
Dalle 10.30 alle 13.30
(registrazione dalle 10.00)
Giornalismo di domani, il social non è un opinione 
Con Milano da Vedere, consigli pratici su come integrare la forma più tradizionale di giornalismo all’indispensabile apporto dei social network. Concetti di pubblico, brand identity, pixel di tracciamento, engagement e community management all’interno della più vasta dimensione della Social Media Analysis.
Conclusione della Spring School e consegna attestati
La direzione del giornale indicherà coloro che sono stati selezionati per la proposta di collaborazione. Al più meritevole, verrà garantito il rimborso della quota d’iscrizione.

Direzione e Coordinamento

INFO E ISCRIZIONI

331.95.25.828