6.2 C
Milano
25. 11. 2020 21:19

Le aziende e l’importanza del risparmio: trucchi e suggerimenti per non spendere troppo

Più letti

Covid, al Comune di Milano 740 milioni di mancate entrate

Con l'emergenza Covid e la crisi che ne è seguita il Comune di Milano nel bilancio del 2020 ha...

Bollettino regionale, rapporto tamponi/positivi al 12,2%: Milano, +517

I positivi riscontrati in Lombardia nelle ultime 24 ore sono 5.173, con la percentuale tra tamponi eseguiti (42.063) e...

Morto Diego Armando Maradona

Il mondo del calcio piange la morte di Diego Armando Maradona. La notizia è stata diffusa dai media argentini,...

Quando si pensa a fare impresa la mente vola immediatamente ai proventi e ai guadagni, ma in realtà la questione è molto più complessa. Perché prima di incassare bisogna sempre investire, dato che ogni progetto imprenditoriale concreto non può fare a meno di una spesa iniziale. E dato che in fase di start up le limitazioni finanziarie non mancano, bisogna sempre fare attenzione al modo in cui si investono i propri risparmi o i finanziamenti ottenuti, un’operazione che richiede sempre una certa oculatezza. Vediamo dunque alcuni consigli preziosi per i neo imprenditori.

  • Internet e altre utenze: per prima cosa, è importante imparare a risparmiare sul costo delle utenze, come nel caso della connessione al web. Oggi non è un problema, considerando che online, sui siti come quello di Linkem, è possibile reperire diverse offerte Internet per aziende e per partita iva, in grado di ottimizzare la spesa economica e di proporre delle ottime performance di navigazione. Un discorso simile può essere fatto per i contratti di luce e gas, anch’essi da non sottovalutare in ottica risparmio.
  • Marketing e promozione: naturalmente un’azienda non può rinunciare al marketing, ma non significa per forza spendere molti soldi. Il segreto è ottimizzare questi investimenti direzionandoli verso i canali usati dal proprio pubblico di riferimento. Anche le tempistiche sono importanti: per fare un esempio, un piano fatto in anticipo e in vista del Black Friday può avere un ROI molto elevato.
  • Analisi della catena di produzione: spesso la maggiore dispersione di risorse avviene lungo la catena di produzione, dato che si verificano degli sprechi molto costosi. Analizzare la supply chain e tagliare quelle fasi inutilmente dispendiose non è un lavoro per tutti, e infatti si consiglia di ingaggiare un analista specializzato nel controllo di gestione (un altro investimento che darà i suoi frutti in termini di risparmio sul lungo periodo).
  • Investire nella formazione: staff, dirigenti e dipendenti dovrebbero essere sempre aggiornati sulle ultime novità. Di conseguenza un’azienda che desidera crescere ottimizzando le spese non dovrebbe mai rinunciare ai corsi di formazione e aggiornamento del personale e dei quadri. Secondo uno studio, tra l’altro, il 76% delle pmi pensa che grazie alla formazione possano essere attirati più giovani in azienda. Crescere da questo punto di vista, inoltre, vuol dire ottimizzare la produttività, quindi tagliare i costi dando anche un valore aggiunto al prodotto o servizio.
  • L’opzione del coworking: non tutte le aziende potrebbero trovarsi bene in uno spazio condiviso, ma in certi casi questa soluzione permette di risparmiare tantissimo. Vengono infatti dimezzate le spese per le utenze e per la locazione dello spazio, di riflesso può essere una soluzione molto preziosa soprattutto agli inizi, quando bisogna fare economia.

Concludendo, il risparmio delle risorse è un aspetto che nessuna società dovrebbe mai sottovalutare, specialmente in fase di start up, dato che da queste buone pratiche possono dipendere la sopravvivenza e il successo di un’impresa.

 

SCARICA L'AUTOCERTIFICAZIONE SCARICA AUTOCERTIFICAZIONE

In breve

Scala, Domingo e Bolle per la prima del 7 dicembre in streaming

Sarà un cast stellare quello della prima della Scala del 7 dicembre che - causa Covid - non si...

Bollettino regionale, rapporto tamponi/positivi al 12,2%: Milano, +517

I positivi riscontrati in Lombardia nelle ultime 24 ore sono 5.173, con la percentuale tra tamponi eseguiti (42.063) e positivi che scende ancora al...

Morto Diego Armando Maradona

Il mondo del calcio piange la morte di Diego Armando Maradona. La notizia è stata diffusa dai media argentini, in particolare dal quotidiano Clarin...

Gallera: «Lombardia andrà in arancione da sabato o lunedì»

Per l'assessore regionale al Welfare, Giulio Gallera, «lo sforzo dei lombardi ha dato risultati che oggi sono sotto gli occhi di tutti» dunque «è...

Niente mostra di Natale a Palazzo Marino

Nel rispetto delle misure necessarie al contenimento dell'epidemia da Covid-19 non sarà possibile realizzare a Palazzo Marino la mostra di Natale, il tradizionale appuntamento...

Potrebbe interessarti