30 C
Milano
23. 07. 2021 21:37

Curare i capelli rovinati: consigli pratici

Più letti

I nostri capelli, per essere al meglio, hanno bisogno di cura ed attenzioni. Ci sono situazioni, però, in cui i nostri capelli perdono il loro fascino, la loro salute. Possono essere molte le cause che determinano capelli rovinati: un uso intensivo di phon e piastre, frequenti tinte e decolorazioni, un’esposizione prolungata al sole, un’alimentazione scarsa di elementi nutritivi, lo smog.

I capelli risultano aver perso la loro naturale brillantezza e forza, apparendo così secchi, tendenti a spezzarsi e spenti. I capelli rovinati o danneggiati presentano una struttura del capello modificata. Ciò può avvenire in vari modi e per differenti cause, dando origine a tipi diversi di capelli sfibrati.

La struttura proteica della cheratina viene modificata. Il capello perde il suo equilibrio aminoacidico diventando più fragile alle aggressioni esterne; alla vista risulta notevolmente “rovinato”. Lo stress psico-fisico può essere fra le cause del problema.

Cosa fare in caso di capelli rovinati? Innanzitutto affidarsi a prodotti di qualità, come quelli del marchio Alfaparf, da sempre al centro della cura dei capelli. I capelli rovinati vanno trattati con dolcezza. Fate attenzione quando li lavate: i capelli bagnati sono più fragili di quelli asciutti e dovrete cercare di frizionarli e asciugarli con cautela e senza violenza. Evitate di strofinarli con forza mentre passate lo shampoo, ma concentratevi sul massaggio della cute. Tamponateli poi con un asciugamano, ma mi raccomando: senza strizzarli! Tra i rimedi più efficaci per sanare i vostri capelli rovinati c’è la buona abitudine di regalargli un bel trattamento nutriente, almeno ogni 2 settimane. Per farlo, vi basterà utilizzare prodotti al 100% naturali.

Ideale per i capelli rovinati è il burro di karitè: ha il potere di riparare il capello in profondità, aiutando il fusto a ricomporsi e reidratarsi, soprattutto se ha subito dei trattamenti piuttosto aggressivi. Se avete i capelli secchi, è il prodotto che fa per voi. Basterà applicarne una piccola quantità sulle punte.

I migliori prodotti

Tra i migliori prodotti per la cura dei capelli rovinati c’è Alfaparf Semi di Lino. Lo shampoo ai semi di lino Alfaparf è perfetto per i capelli danneggiati perché non solo libera lo stelo da impurità e unto, ma rivitalizza, protegge e illumina restituendo alla chioma il 37% in più di lucentezza. La sua delicatissima e leggera formula è un mix intelligente di strepitose tecnologie antinquinamento: la sua miscela unisce infatti l’Urban Defence Pro3, il Shine Fix e il Color Fix Complex. Questo ricco sistema consente al detergente di lavorare come scudo antinquinamento a protezione totale, fornendo 24 ore di potere illuminante dalle radici alle punte e svolgendo un’azione antiossidante a difesa del colore grazie all’impiego abbondante di filtri UVA e UVB.

Inoltre la sua formula è totalmente priva di solfati e per questo molto delicata ed inoltre vanta un’azione dai risultati immediati che lasciano la chioma pulita, morbida, luminosa e visibilmente sana e protetta.

 

In breve

Milano: animali domestici seppelliti insieme ai padroni

È tutto vero, a Milano le ceneri di cani, gatti e animali domestici in generale, potranno essere tumulate nella...