madame miranda
madame miranda

Farsi belle mentre si lavora o mentre ci si rilassa a casa, oppure nell’attesa di un appuntamento in hotel: adesso è possibile grazie a Madame Miranda, una piattaforma attraverso la quale con pochi click è possibile prenotare la beauty routine su misura. Dall’hair stylist alla nail art, dal makeup al massaggio.

Ovunque ci si trovi. L’idea è venuta a due giovani imprenditrici milanesi, prima colleghe e poi amiche. Entrambe con un sogno nel cassetto: permettere a ogni donna di curarsi e valorizzarsi con estrema facilità. In due anni questo desiderio è diventato realtà. E adesso Diamante Rossetti e Gioia Fiorani sono a capo di una realtà assolutamente innovativa e in grade espansione.

Quando è nato il vostro progetto?
«La partenza ufficiale è stata a febbraio di due anni, dopo mesi di gestazione e intenso lavoro. Tutto è nato nel giorno in cui abbiamo pensato che sarebbe stato fantastico che qualcuno fosse arrivato in ufficio per farci belle: abbiamo capito che potevamo essere noi a farlo e non ci siamo mai fermate. E soprattutto mai arrese. Correva l’anno 2015 e oggi questo sogno è realizzato».

Come funziona il vostro portale?
«E’ semplicissimo: sulla piattaforma la cliente si registra e seleziona il servizio, il giorno, l’orario, e la beauty specialist. Alla pagina di riepilogo si visualizzano i dettagli e si prosegue con il pagamento. A quel punto il servizio è già in viaggio».

Quali servizi offrite e dove?
«Offriamo servizi che riguardano hair, make-up, nails, massaggi. Sul sito si trova il menù dettagliatissimo, comprensivo di durata e prezzo. Il dove, lo decide la cliente».

Qual è il target dei vostri clienti?
«E’ molto ampio, Madame Miranda si rivolge a tutte le donne, dalla prima ceretta all’ultima piega».

Qual è il vostro obiettivo nel breve e nel lungo periodo?
«Permettere a tutte le donne di sentirsi più belle per affrontare qualsiasi giornata o serata».

Come nasce il vostro rapporto?
«Ci siamo incontrate in Yoox, siamo nate colleghe e divenute socie e poi amiche. Avevamo lo stesso sogno, permettere a tutte noi di potersi fare belle con più facilità e stiamo lavorando duramente per far si che sia possibile per sempre più persone».

Attraverso quale percorso?
«Avevamo carriere dirigenziali, era tutto già indirizzato e abbiamo deciso di uscire dalla confort zone, di misurarci con il nostro progetto, mettendo tutto in gioco. Entrambe abbiamo una laurea in comunicazione, percorsi nella moda e nella pubblicità, ma il vero punto in comune è stata la sanissima e durissima gavetta che ci ha portato qui e che auguriamo a tutte le fanciulle che hanno davvero voglia di imparare e crescere, senza se e senza ma».

Cosa bisogna fare per godere dei vostri servizi?
«Registrarsi su madamemiranda.com e prenotare. E’ davvero facilissimo».

E per quanto riguarda i costi?
«Sono in linea con quelli di mercato, ma è il servizio a fare la differenza».

Avete in mente di arrivare anche in altre città?
«Siamo nate a Milano, poi abbiamo portato il servizio a Roma. Nel 2019 si vedrà…».


www.mitomorrow.it

www.facebook.com/MiTomorrowOff/