La maggior parte delle coppie per San Valentino vorrebbe intimità e romanticismo.

 

Il portale “In a bottle” ha realizzato uno studio su 300 coppie italiane analizzando l’attività online a partire dai social network. Il 49% di queste, in considerazione che San Valentino quest’anno cade di venerdì, ha pensato a un weekend alle terme.

Un modo per il 66% di trascorrere dei giorni tra intimità e romanticismo e per oltre la metà (51%) di evadere dallo stress della routine quotidiana. «Le terme – conferma Andrea Ronconi psicologo, sessuologo e psicoterapeuta di coppia – potrebbero essere un contesto potenzialmente facilitante, non soltanto per le coppie insieme da tanti anni, ma anche per tutte quelle nate da poco tempo o in via di sviluppo. Esse, inoltre, si rivelano particolarmente utili per la comunicazione empatica e per ristabilire quell’intimità che ha risentito della routine quotidiana».

La novità. Percussioni ritmiche, vibrazioni e digito-pressioni. Sono i segreti di un nuovissimo massaggio per il viso, in grado di garantire un effetto rivitalizzante esteso a tutto il corpo. E’ stato battezzato Kobiki e integra le manualità del massaggio tradizionale giapponese Kobido con l’ayurveda indiano e la medicina tradizionale cinese. A sperimentarlo, nel centro Iki Spa (via Farini 35) a pochi minuti dal centro di Milano, è la massoterapista, estetista e terapista ayurvedica Simona Discepoli.

Il risultato è un massaggio sinergico, che al corpo al viso rivitalizza e scuote le cellule. Il trattamento, disponibile in esclusiva nella struttura, è stato pensato come sintesi e manifesto della filosofia del centro. Le mani, i polsi e le braccia esperte di Simona Discepoli corrono, si distendono e si allungano sulla schiena, la colonna vertebrale, le spalle. Mentre l’olio di Argan al bambù e seta, arricchito di silicio organico, ammorbidisce e apre i tessuti.

Grazie al massaggio, i cristalli e i bastoncini di bambù si adagiano sulla pelle in un delicatissimo roller face, restituendole piena lucentezza. Inoltre, la stimolazione dell’interno della bocca e delle labbra riattiva la muscolatura locale. I punti energetici sul viso vengono toccati, impressi, stimolati fino al loro completo risveglio grazie alle tecniche sinergiche della tradizione ayurveda e della medicina cinese.

Effetto anti-age. Altro vantaggio del trattamento è la stimolazione della produzione di collagene ed elastina, che accelera il ricambio cellulare, attenua le rughe e il rilassamento cutaneo. Liberando il viso, la mascella e il collo dalla tensione muscolare.

Insomma, il massaggio Kobiki tonifica e rassoda i muscoli, riduce il processo di invecchiamento, stimola il sistema nervoso, la circolazione sanguigna e il flusso linfatico, favorisce l’eliminazione delle tossine e l’ossigenazione dei tessuti. Tutto in un solo prezioso trattamento. Un’ora basta per fermare il tempo, dimenticare la frenesia della vita quotidiana, allontanare stress e pesantezza. E per ritrovare forza, tranquillità, voglia di agire. Insomma, la pace dell’Oriente e l’energia dell’Occidente.

San Valentino: intimità e romanticismo alle terme
San Valentino: intimità e romanticismo alle terme