28.3 C
Milano
22. 05. 2022 19:02

Via Padova Mondo: una galleria d’arte

Rigenerazione urbana artistica per una delle zone più multietniche della città

Più letti

Si chiama Via Padova Mondo il progetto di rigenerazione urbana artistica che toccherà una delle zone più multietniche della città di Milano. Via Padova Mondo vedrà infatti impegnate molte personalità nel tratto pedonale del sottopasso ferroviario nell’ambito della Tunnel boulevard, all’altezza di via Padova 89. 

Via Padova Mondo, il progetto

Il sottopasso sarà oggetto di un’ampia opera di rigenerazione urbana. I primi lavori di ripulitura, preparazione e coloritura dei muri, per realizzare poi una gallery di poster art, sono già stati conclusi da tempo, ora parte invece il progetto vero e proprio, che vede uno a fianco all’altro Pulsee, brand dell’azienda Axpo Italia, T12Lab e Comune di Milano. Quest’ultimo era presente, alla conferenza stampa di lancio dell’evento tenutasi alla Fonderia Napoleonica, con gli assessori Gaia Romani (Servizi Civici e Generali) e Tommaso Sacchi (Cultura).

Via Padova Mondo, il tunnel
Via Padova Mondo, il tunnel

Quando parte il progetto Via Padova Mondo 

Da settembre 2022 a dicembre 2023 si alterneranno quattro opere sul gigantesco poster di via Padova. A giugno di quest’anno, invece, partirà la call to action per cercare gli artisti che si alterneranno sul muro con le proprie opere. L’idea è quella di affiancare alla galleria una scritta luminosa «Via Padova mondo» alta 2 metri, in alto, all’ingresso, come fosse un invito a entrare. E un ponte brutto, che spezza in due la zona, può essere trasformato: un «non luogo» diventa qualcosa di bello. Il ponte ferroviario di via Padova 89 all’altezza di via Pontano sarà in una galleria d’arte permanente e a cielo aperto. Quello che è considerato ora come luogo di degrado e di abbandono diviene uno spazio di creatività.

In breve

Milano, al Giambellino arrivano i lampioni smart contro rifiuti e soste irregolari

Una nuova ed impensabile nuova arma per contrastare i furbetti dei rifiuti: a Milano, per la precisione al Giambellino,...