20.3 C
Milano
18. 09. 2021 01:41

«Abbonamenti Atm estesi di due mesi»

Più letti

Estensione di due mesi dell’abbonamento annuale ai mezzi pubblici, abbassamento di Irpef e Cosap, la tassa di occupazione del suolo pubblico, cancellazione in bolletta delle voci che non riguardano gli effettivi consumi. Sono le richieste che la Lega fa al Comune di Milano per affrontare l’emergenza anche economica dovuta al coronavirus.

La proposta. «L’amministrazione cominci a rispondere sulle proposte che abbiamo fatto, raccolte in mozioni e ordini del giorno, in cui chiediamo di appoggiare aziende e famiglie con i fatti: estenda di due mesi la validità degli abbonamenti annuali Atm, abbassi l’Irpef e la Cosap, intervenga su A2A cancellando tutte le voci in bolletta che non riguardano gli effettivi consumi. – ha spiegato il capogruppo del partito al Comune e parlamentare, Alessandro Morelli – Si tratta di proposte costruttive, volte a sostenere le famiglie e le aziende milanesi in questo momento in cui il Governo dimostra di essersi completamente dimenticato che, se non fa ripartire la locomotiva del Paese, non ripartirà l’Italia intera».

In consiglio. La Lega ha anche depositato per la seduta del Consiglio comunale che si terrà domani un ordine del giorno, a prima firma di Massimilano Bastoni, che inviterà il sindaco e la giunta ad attivarsi affinché venga prevista l’estensione di due mesi della validità degli abbonamenti annuali Atm. «L’auspicio è che tutto il Consiglio Comunale approvi questo ordine del giorno», ha commentato Bastoni.

In breve

Green Pass, Pregliasco: «Meglio l’obbligo vaccinale»

Mentre il green pass è stato esteso anche ai lavoratori del privato, c'è chi chiede misure più severe da...