18.2 C
Milano
19. 09. 2021 19:50

Addio a Franco Bolelli, il filosofo milanese che scrisse a quattro mani con Jovanotti

Si è spento all'età di 70 anni il saggista e filosofo milanese

Più letti

Si è spento il saggista e filosofo milanese Franco Bolelli. A darne l’annuncio la moglie Manuela Mantegazza in un post su facebook poche ore fa.

L’addio.  Lo scrittore e filosofo se n’è andato all’età di 70 anni. «La vita sembra scivolare bonaria tra le pieghe del tempo – si legge nello struggente post scritto dalla moglie -, crediamo di poter cancellare i dolori con un bacio, guarire le ferite con una carezza, asciugare le lacrime con un abbraccio. Le luci e le ombre sembrano tutte al loro posto, i progetti stanno lì, i sogni sono dietro la prossima curva, i pensieri e le idee tengono insieme il tuo mondo e lo colorano, poi, all’improvviso, uno squarcio cancella quell’equilibrio fragile e il paesaggio diventa livido e angosciante, ma c’è qualcosa dentro di noi che sentiamo vivere al di là del tempo, al di là di ogni limite. Stanotte prima che se ne andasse per sempre dal mio abbraccio gli ho detto: “aspettami” e lui ha fatto sì con la testa».

franco bolelli morto
Franco Bolelli

Franco Bolelli nel corso della sua carriera aveva collaborato con tante testate giornalistiche ed è stato anche docente a contratto con il Politecnico di Milano. Tra le sue pubblicazioni più celebri “Con gli occhi della tigre” e “Viva tutto” scritto a quattro mani con Jovanotti.

 

In breve

Milano, la nuova Arena Santa Giulia a rischio: il ricorso al Tar preoccupa il Comune

Poche settimane fa è stato presentato il progetto finale per la nuova Arena Santa Giulia che dovrà essere completata...