8.5 C
Milano
18. 04. 2021 08:26

Bici, allo studio un bonus da 200 euro

Più letti

L’ipotesi è concreta ed è allo studio del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. Si tratta di un bonus di 200 euro per l’acquisto di bici e altri mezzi personali. A questo si affianca l’obiettivo di incentivare i servizi in sharing.

La posizione. «Con la Fase 2 si metteranno in movimento circa 3 milioni di persone sull’intero territorio nazionale, molte delle quali utilizzeranno mezzi pubblici – ha detto la ministra Paola De Micheli -. Occorre quindi che sia le aziende dei trasporti che l’utenza si attengano all’osservanza di misure necessarie a garantire un regolare svolgimento di questa seconda fase, al fine di ulteriormente contenere il diffondersi del contagio».

Alternative. Per la mobilità alternativa, «è allo studio il riconoscimento di un «buono mobilità alternativa», per i residenti nelle città metropolitane e aree urbane con più di 60mila abitanti, pari ad euro 200 «per l’acquisto di biciclette, anche a pedalata assistita, nonché di veicoli per la mobilità personale a propulsione prevalentemente elettrica, quali segway, hoverboard e monopattini, ovvero per l’utilizzo dei servizi di mobilità condivisa a uso individuale», ha spiegato.

In breve

Milano, presidio no vax senza mascherina in Duomo: sessanta multe

Circa trecento persone, per la maggior parte senza mascherina, si sono radunate nel pomeriggio di sabato in piazza Duomo...