1 C
Milano
18. 01. 2021 17:35

Brusaferro: «Siamo nella parte di discesa dell’infezione»

Il presidente dell'Iss Brusaferro conferma che la curva di contagio si sta appiattendo. Tuttavia servirà maggiore attenzione con la ripresa della circolazione tra regioni

Più letti

Daniela Santanché: «Il candidato per Milano? Non escludo un nome a sorpresa. Sarà comunque un milanese doc»

Daniela Santanchè, coordinatrice lombarda di Fratelli d'Italia, ha parlato del candidato sindaco a Milano per il centrodestra a margine...

Scuola, non solo i licei: zaini e striscioni contro la DAD anche alle medie

Zona rossa significa che gli studenti di seconda e terza media da oggi tornano a fare didattica a distanza....

Milano, continua l’occupazione del Parini: «Faremo lezioni di didattica alternativa in presenza»

La protesta contro la DAD continua così come le nuove occupazioni degli istituti milanesi. Oggi è stata la volta...

Silvio Brusaferro, presidente dell’Istituto Superiore di Sanità, ha conferito quest’oggi davanti la commissione bilancio della Camera in merito all’andamento della situazione epidemiologica.

Le dichiarazioni. «Abbiamo superato la curva di picco dell’infezione – ha dichiarato Brusaferro -, siamo nella parte di discesa e in una fase di controllo della situazione, ma richiede un’attenzione particolare».

Attenzione che dovrà essere maggiore a partire dalla prossima settimana quando si riapriranno i confini regionali. «Con la prossima settimana ci avviamo a una sfida che sarà ancora più importante – ha concluso il presidente dell’ISS – perché sarà liberalizzata la mobilita tra regioni e anche quella internazionale. Questo richiederà una capacità ancora più attenta di monitorare e rispondere a focolai».

 

In breve

Scuola, non solo i licei: zaini e striscioni contro la DAD anche alle medie

Zona rossa significa che gli studenti di seconda e terza media da oggi tornano a fare didattica a distanza....

Potrebbe interessarti