6 C
Milano
01. 12. 2020 12:21

“Mai solo con i tuoi bimbi”, il campus estivo gratuito dedicato alle famiglie in difficoltà

È stato inaugurato questa mattina in via Confalonieri il campus estivo gratuito "Mai più solo con i tuoi bimbi" dedicato alle famiglie in difficoltà del Comune di Milano

Più letti

Un vaccino per i più piccoli: uno spray al posto della puntura

«Il vaccino spray antinfluenzale potrà essere utilizzato in un'unica somministrazione e sarà esteso ai ragazzi fino a 10 anni»....

Ristoranti e bar: i soliti “cornuti e mazziati”

Se la fine di novembre ha conciso per tanti milanesi con il ritorno ad una parvenza di normalità, grazie...

Milano prepara guanti e cappello: in arrivo la prima nevicata della stagione

La colonnina di mercurio picchia verso il basso. Tra questa notte e domani, Milano attende la sua prima neve...

E’ stato inaugurato alla Casa della Memoria, in via Confalonieri, il campus estivo gratuito “Mai solo con i tuoi bimbi” per i figli delle famiglie in difficoltà economiche appartenenti ai municipi 8 e 9 di Milano.

Il nuovo spazio per i più piccoli. Il campus nasce grazie dalla collaborazione tra pubblico e privato: dopo l’esperienza di “Mai solo” durante la quarantena, i presidenti dei municipi 8 e 9, insieme ad alcuni assessori del Comune, si sono ritrovati a progettare nuovamente con l’associazione  Energie Sociali Jesurum, la Fondazione Snam e Casa della Memoria.

«A causa dell’emergenza sanitaria, il comune ha sperimentato non senza fatica ma con bei risultati, un lavoro di collaborazione tra più assessorati», dichiara Gabriele Rabaiotti, assessore alle politiche sociali ed abitative, che grazie anche al suo staff ed a reti territoriali cittadine, ha individuato i 21 bambini che prenderanno parte a questa esperienza.

Il campus, attivo da lunedì a venerdì, dalle 8.30 alle 19.00, durerà fino al 28 agosto e si svolgerà presso Casa della Memoria, proponendo una serie di attività ludico-formative nel pieno rispetto delle misure anti-Covid. I bambini saranno suddivisi in gruppi da 7: parteciperanno non solo ad attività di studio, ma anche a laboratori, come ad esempio quello sul riciclo. Inoltre, assisteranno anche a proiezioni di film e agli spettacoli di una piccola compagnia teatrale.

Soddisfazione e speranza. Piena soddisfazione da parte di Michela Jesurum, l’ideatrice di Mai Solo e Sofia Maraudia, direttrice della Fondazione Snam, attiva da tanti su tutto il territorio italiano con iniziative di contrasto alla violenza sui minori e alla povertà educativa.

«Partendo dai più piccoli è grazie ad iniziative di questo tipo, che riusciremo a rialzarci da questo periodo di crisi – conclude Laura Galimberti, assessore all’educazione ed Istruzione -. La città dovrà abituarsi alla vita di quartiere dove le occasioni sono a portata di mano. Piccole occasioni ma diffuse sul territorio. Questa cediamo sia la chiave vincente per ripartire».

 

 

SCARICA L'AUTOCERTIFICAZIONE SCARICA AUTOCERTIFICAZIONE

In breve

Da Sant’Ambroeus il “Panettone per Bene”: una nuova iniziativa solidale a Milano

Nasce il “Panettone per Bene”. Si tratta di un’iniziativa frutto della partnership tra la pasticceria Sant’Ambroeus Milano e l’associazione CAF, onlus che da...

Ristoranti e bar: i soliti “cornuti e mazziati”

Se la fine di novembre ha conciso per tanti milanesi con il ritorno ad una parvenza di normalità, grazie alla riapertura dei negozi, altrettanto...

Milano prepara guanti e cappello: in arrivo la prima nevicata della stagione

La colonnina di mercurio picchia verso il basso. Tra questa notte e domani, Milano attende la sua prima neve della stagione. Non resta che...

Sognando Tokio, la storia di Mauro Fasano: «La racchetta mi dà libertà»

Il sogno è Tokyo, il presente è la racchetta. Come il futuro, a prescindere dal traguardo a cinque cerchi. Per Mauro Fasano, 51 anni,...

Da Sant’Ambroeus il “Panettone per Bene”: una nuova iniziativa solidale a Milano

Nasce il “Panettone per Bene”. Si tratta di un’iniziativa frutto della partnership tra la pasticceria Sant’Ambroeus Milano e l’associazione CAF, onlus che da oltre quarant’anni, nelle sue cinque...

Potrebbe interessarti