25.3 C
Milano
18. 06. 2021 23:22

Caos indice Rt, l’accusa del consigliere Bussolati: «A segnalare i dati gonfiati sono stati i nostri sindaci»

Il consigliere Bussolati attacca la Regione: le dichiarazioni

Più letti

Il giro di accuse tra Governo e Regione continua. Il dibattito sull’indice Rt tiene banco anche a livello locale con il consigliere Pietro Bussolati che indica alcuni sindaci dei comuni lombardi ad aver lanciato l’allarme sulle anomalie riscontrate su alcuni dati tempo prima che si alzasse il polverone degli ultimi giorni.

Le dichiarazioni. «Qualche giorno fa i sindaci di Peschiera – afferma Bussolati -, Cesano Boscone, Segrate, Vittuone e altri Comuni avevano denunciato gravi errori e dati sballati nel sistema informatico di Regione Lombardia sui contagi, coi numeri dei positivi sui territori schizzati da un giorno all’altro alle stelle e cittadini ormai Covid-negativi segnalati da Regione come ancora positivi».

Tuttavia le segnalazione pare esser rimasta inascoltata. «Avevo chiesto di verificare i dati di Aria che è la fornitrice del sistema, e chiesto se non ci fosse correlazione con i dati trasmessi al Governo nazionale – incalza il consigliere –. Ci avevano risposto che non era così, che i dati non erano gli stessi. Casualmente, due giorni dopo la giunta Fontana si è messa a correggere i dati sballati e ha inviato una rettifica al Governo, e oggi vengono ridotti i contagi sul sistema informatico regionale a disposizione dei sindaci. L’errore di calcolo è esattamente lo stesso, i guariti non considerati come tali e quindi lasciati per errore tra i contagiati».

In breve

Milano, novantaduenne in scooter si schianta contro un auto: è grave

L'incidente è avvenuto tra via Macchi e via Vitruvio a Milano: un novantaduenne in scooter si è schiantato contro...