3.6 C
Milano
28. 01. 2021 00:29

Milano, Cascina Sella Nuova rinasce dalle sue rovine: il nuovo progetto

Cascina Sella Nuova si trasformerà in un luogo d'incontro e partecipazione. Tutti i dettagli del nuovo progetto

Più letti

Il Codacons contro Ibrahimovic: «La Rai cancelli la sua presenza da Sanremo»

La rissa sfiorata ieri tra Ibrahimovic e Lukaku ha fatto insorgere anche il Codacons. L'associazione dei conusmatori ha espressamente...

Bollettino regionale, un nuovo calo nelle terapie intensive: Milano, +228 contagi

I positivi riscontrati nelle ultime 24 ore sono 2.293, di cui 109 “deboli”, con la percentuale tra tamponi eseguiti...

Milano, la proposta di Uci Cinemas: multisale trasformate in centri vaccinali

È tempo di crisi profonda per le sale cinematografiche. Così Uci Cinemas ha lanciato nella giornata di ieri una...

Cascina Sella Nuova è pronta a rinascere e trasformarsi in un luogo aperto alla cittadinanza. Palazzo Marino ha assegnato tramite bando per una durata di 40 anni la struttura rurale del 1400 situata tra viale Forze Armate e via Parri, alla cordata progettuale Natural-Mente, agroecologia e stili di vita sostenibili, cui capofila è l’Associazione Thara Rothas.

Il progetto. Il risultato finale per Cascina Sella Nuova avrà la forma di un cohousing intergenerazionale dotato spazi adibiti ai servizi per l’infanzia e per la formazione, un museo digitale, orti sperimentali, spazi per la formazione agricola e un laboratorio di panificazione, oltre a spazi per la vendita e degustazione dei prodotti di qualità.

nuovo progetto cascina sella nuova
Cascina Sella Nuova oggi

Dietro il progetto ricco di valenza sociale c’è lo studio Piuarch e lo studio dell’Architetto Passerini, che ha ideato i sistemi di restauro degli edifici preesistenti. L’intervento consentirà la ricostruzione delle due corti esistenti, ricomprendendo l’antico corpo di fabbrica che qua e là emerge dalle rovine e che nel nuovo progetto sarà elemento ispiratore e di riferimento.

«La rifunzionalizzazione di Cascina Sella Nuova – dichiara l’assessore all’Urbanistica, Verde e Agricoltura Pierfrancesco Maran – si inserisce nell’ambito delle politiche di rigenerazione urbana delle cascine in disuso incentivate attraverso la stipula di contratti di lunga durata con i soggetti cui vengono affidati gli spazi, in modo da consentire loro di effettuare gli investimenti necessari per il recupero della struttura. Fa parte anche questa delle azioni per la valorizzazione della vocazione agricola della nostra città».

 

 

In breve

Il Codacons contro Ibrahimovic: «La Rai cancelli la sua presenza da Sanremo»

La rissa sfiorata ieri tra Ibrahimovic e Lukaku ha fatto insorgere anche il Codacons. L'associazione dei conusmatori ha espressamente...

Potrebbe interessarti