-3 C
Milano
19. 01. 2021 06:49

Sei chef milanesi conquistano le “Tre Forchette” del Gambero Rosso

Più letti

A Milano iniziano a fioccare le multe dopo la fronda dei ristoratori di #ioapro

I titolari e i clienti che hanno infranto le regole lo scorso venerdì aderendo alla campagna #ioapro non la...

Fontana: «Tra stasera e domani il ricorso. Sono convinto che la Lombardia sia arancione»

Il governatore Fontana torna ad attaccare il governo sulla questione zona rossa. «I nostri avvocati hanno predisposto il ricorso...

Prese in ostaggio una guardia giurata nel Duomo: l’esito della perizia psichiatrica

Mahmoud Elhosary, il 26enne che quest'estate, il 12 agosto scorso, fece irruzione al Duomo prendendo in ostaggio una guardia...

Tempo di guide ai ristoranti e di graduatorie. I primi riconoscimenti arrivano dalla guida “Ristoranti d’Italia” del Gambero Rosso 2021 che incorona con le “Tre Forchette” sei chef di Milano e provincia. In particolare, il massimo punteggio è andato a Davide Oldani (Ristorante D’O di Cornaredo), Enrico Bartolini (Mudec Restaurant), Andrea Berton (Ristorante Berton), Carlo Cracco (Ristorante Cracco), Antonio Guida (Ristorante Seta presso Mandarin Oriental Hotel), Andrea Aprea (Ristorante Vun presso Park Hyatt Milano).

Due Forchette. Per quanto riguarda il secondo riconoscimento, quello delle “Due Forchette” ci sono diversi premiati in città: Alchimia, Altriménti, Asola, Bu:r, Bulgari, Daniel Canzian, Ceresio 7, Contraste, Terrazza Gallia dell’Excelsior Gallia, Joia, Il Liberty Milano, Il Luogo di Aimo e Nadia, Giancarlo Morelli dell’hotel Viu Milan, Ratanà, Sadler, Spazio Niko Romito, Trussardi alla Scala, VIVA Viviana Varese e Vòce Aimo e Nadia.

In breve

Scuola, non solo i licei: zaini e striscioni contro la DAD anche alle medie

Zona rossa significa che gli studenti di seconda e terza media da oggi tornano a fare didattica a distanza....

Potrebbe interessarti