20.3 C
Milano
18. 09. 2021 00:44

La crisi pesa su Milano: perde punti anche nella classifica delle migliori città studentesche

Non un ottimo piazzamento per Milano nella classifica internazionale

Più letti

Gli analisti globali della formazione della Qs Quacquarelli Symonds hanno stilato la consueta classifica globale sulle migliori città studentesche nel mondo. A confermarsi ancora una volta sul gradino più alto del podio è Londra, seguita da Monaco e da Seul a pari punti con Tokyo. E Milano?

Il piazzamento di Milano

Milano si piazza al 46esimo posto perdendo ben sei posizioni rispetto alla precedente edizione della classifica. Il deficit del capoluogo meneghino è rappresentato particolarmente in due indicatori che sono lo Student View, ovvero l’opinione degli studenti analizzata attraverso un sondaggio internazionale che coinvolge 95mila universitari, e l’Affordability, il rapporto convenienza-costo della vita.

Nonostante il risultato negativo, Milano guadagna però 3 punti sull’indicatore relativo alla desiderabilità, intesa come prospettiva di scelta futura della città da parte degli studenti. Anche sull’indicatore relativo all’impiego post universitario, Milano ottiene (anche se in calo di tre punti) un buon risultato piazzandosi al 18° posto su 115 città. Per quanto riguarda il parametro relativo all’inclusione e la tollerenza si piazza appena al 54° posto.

 

 

In breve

Green Pass, Pregliasco: «Meglio l’obbligo vaccinale»

Mentre il green pass è stato esteso anche ai lavoratori del privato, c'è chi chiede misure più severe da...