11.9 C
Milano
22. 10. 2021 05:28

Il Codacons porta in tribunale Fedez: accusato di diffamazione

Fedez aveva detto del Codacons che è "un'associazione che mangia sulle macerie della tragedia"

Più letti

Fedez sarà in tribunale a Milano il 25 maggio. Il motivo? Il Codacons, l’associazione dei consumatori, l’ha accusato di diffamazione in seguita alla vicenda legata alla raccolta fondi per il San Raffaele durante il primo lockdown.

Codacons contro Fedez: «Siamo stati diffamati»

«Fedez dovrà rispondere di una grave presunta diffamazione per aver accusato la nostra associazione di truffare i consumatori e averci pubblicamente “mandato affanculo” , colpevole per aver denunciato le irregolarità della raccolta fondi dei Ferragnez per il San Raffaele», scrivono dal Codacons.

Tuttavia il pm di Milano all’epoca dei fatti aveva ritenuto le affermazioni del rapper rientrante nel “diritto di costituzionale di critica”. Nonostante il primo stop a livello legale il Codacons è intenzionato a portare avanti la propria battaglia. Per questo il 25 maggio porterà le proprie istanze davanti al Gip di Milano Crepaldi.

«Dovrà decidere se aver dipinto il Codacons come associazione che “mangia sulle macerie di una tragedia” possa essere una ingiuria legittima contro la onlus sociale -tuonano dall’associazione- così come aizzare 13 milioni di suoi follower ad augurare morte e malattie ai dirigenti dell’associazione».

 

In breve

È tempo di derby d’Italia: chi perde è già fuori dalla lotta scudetto?

Sarà il pubblico, rispetto a una stagione fa, l'aspetto distintivo del derby d'Italia in programma domenica sera alle 20.45...