17.3 C
Milano
27. 10. 2021 19:35

Comunali, Bernardo: «Audio rubato, sono pronto a denunciare»

Il candidato del centrodestra, Luca Bernardo, minaccia denunce per il furto del suo audio: è sicuro che ci sia lo zampino della sinistra

Più letti

Un nuovo capitolo sulla vicenda intorno all’audio del candidato del centrodestra a Milano, Luca Bernardo. Dopo la minaccia di ritirarsi ed il versamento dei soldi necessari per la campagna elettorale, il primario di Pediatria del Fatebenefratelli ora minaccia denunce per il furto del vocale ormai celebre.

Bernardo: «Metodi da Ex Unione Sovietica»

«Un messaggio vocale in una chat privata, con dei parlamentari, che non so come sia arrivato ai giornalisti – si difende così Luca Bernardo dal clamore mediatico provocato dal famoso audio -. Ho dato mandato al mio legale di avviare una denuncia alla magistratura o alla polizia postale».

Tuttavia lo sfidante di Sala non ha dubbi che ci sia lo zampino della sinistra nel furto. «Ho il timore che si sia inserito qualcuno in questa chat, conosciamo i colpi bassi di certa sinistra – ha aggiunto ai microfoni di Andkronos -. I metodi da ex Unione Sovietica non sono i nostri».

 

In breve

Ddl Zan giunge alla fine, a darne il triste annuncio l’ironia di Taffo

Sulla prematura scomparsa del Ddl Zan dopo lo stop di oggi in Senato, causato dalla "tagliola" che ha ucciso...