22.1 C
Milano
22. 06. 2021 08:40

Il Comune di Milano lancia un nuovo piano di assunzioni

Il Comune vara il piano occupazionale 2020-2022: tutte le cariche da coprire

Più letti

Nella giornata di ieri è stato siglato un accordo con i rappresentanti delle organizzazioni sindacali che porterà il Comune di Milano ad assumere 1.074 persone. È quanto previsto nel piano occupazionale 2020-2022 stilato da Palazzo Marino.

I settori di impiego. Saranno potenziati soprattutto i servizi educativi, scolastici e di sicurezza. Scendendo nel dettaglio saranno assunte 112 nuove insegnanti e 98 nuovi agenti di Polizia Municipale, mentre altre 34 nuove risorse verranno destinate ai servizi socio assistenziali.

Il mondo della cultura vedrà invece 60 nuove assunzioni per il sistema bibliotecario e museale. A chiudere il quadro 526 assunzioni nei profili amministrativi, 15 nei profili informatici e 229 nei profili tecnici.

assunzioni comune milano
Cristina Tajani

«Queste assunzioni si aggiungono alle 2.200 già effettuate dalla Giunta Sala nel corso di questi 4 anni – ha commentato l’assessore alle Politiche per il Lavoro, Attività produttive e Risorse Umane Cristina Tajani -. Siamo riusciti a chiudere un accordo importante che consentirà al Comune di rispondere in maniera efficiente alle esigenze dei cittadini e delle imprese in un quadro di nuova normalità economica e sociale dettata dall’evolversi della situazione sanitaria».

In breve

A Milano un giardino in memoria di Nilde Iotti

Alla presenza dell’assessore alla Cultura Filippo Del Corno, del Presidente del Consiglio comunale Lamberto Bertolé e dell’assessora alla Cultura...