11.9 C
Milano
22. 10. 2021 04:27

Comune e Regione per lo screening, Gallera: «Dall’ultima di agosto test per tutti i lavoratori scolastici»

Comune e Regione si preparano alla campagna di screening per i propri dipendenti. Particolare attenzione verrà dedicata al comparto educativo

Più letti

ll Comune di Milano lancia la campagna di screening con test sierologici per tutti i dipendenti. Particolare attenzione verrà riservata al personale educativo. Infatti saranno proprio gli educatori e personale ausiliario di Nidi e Scuole dell’Infanzia ad essere sottoposti per primi ai test il 24 agosto. Dal 10 settembre invece potranno sottoporsi tutti i dipendenti che ne faranno richiesta.

Priorità al comparto educativo

«Abbiamo scelto di dare priorità, per la campagna di screening avviata dall’Amministrazione, al personale educativo – dichiara l’assessora all’Educazione Laura Galimberti -. Un segno di attenzione per i cittadini più piccoli e per gli educatori che lavoreranno per restituire alle bambine e ai bambini il loro diritto alla socialità».

I test tuttavia saranno esclusivamente su base volontaria. «L’Amministrazione promuove su base volontaria lo screening per tutti i suoi dipendenti – spiega l’assessora con delega al Personale Cristina Tajani -, e lo fa lanciando una campagna di comunicazione interna che servirà ad informare e promuovere il ricorso ai test sierologici, strumento fondamentale nella lotta alla prevenzione e al contenimento della diffusione del virus. Lo facciamo a tutela di chi lavora e di chi ogni giorno ha a che fare con l’Amministrazione”.

Nei prossimi giorni saranno disponibili i moduli per il consenso e l’elenco delle sedi e saranno attivati l’applicativo per la registrazione e il form per la prenotazione degli appuntamenti attraverso l’Agenda online.

I test in vista delle riaperture delle scuole

Nel frattempo dalla Regione, l’assessore al Welfare Giulio Gallera annuncia test sierologici a tappeto per il personale scolastico prima della riapertura delle scuole. «Partirà dall’ultima settimana di agosto una grande campagna di screening di tutti i lavoratori della scuola», ha annunciato al TgR Lombardia.

Tra le novità anche la possibilità per il medico di base di prenotare direttamente il tampone per i propri pazienti. «Per quanto riguarda i lavoratori in generale nel provvedimento territoriale, piano territoriale – ha dichiarato Gallera – estendiamo al medico competente la possibilità di prenotare direttamente il tampone e sarà strategica da settembre in poi».

In breve

È tempo di derby d’Italia: chi perde è già fuori dalla lotta scudetto?

Sarà il pubblico, rispetto a una stagione fa, l'aspetto distintivo del derby d'Italia in programma domenica sera alle 20.45...