29.8 C
Milano
17. 06. 2021 22:26

Coop monta plexiglass alle casse, Unieuro chiude

Plexiglass protettivi alle casse: ulteriore misura per prevenire il contagio da coronavirus

Più letti

Coop Lombardia sta provvedendo a montare dei plexiglass protettivi alle casse dei suoi punti vendita come ulteriore misura per prevenire il contagio da coronavirus. Già da alcune settimane chi lavora in cassa ha a disposizione gel disinfettante per le mani. Ogni 30 minuti, spiegano dall’azienda, vengono sanificate le superfici a contatto con il pubblico come banchi accoglienza, prestito soci, terminali salvatempo, pulsantiere, bilance ortofrutta.

 

 

E anche se l’Oms e l’Istituto Superiore di Sanità non considerano necessari mascherine e guanti per i soggetti sani nelle normali attività a contatto con il pubblico, si legge in una nota, Coop ha dotato di mascherina tutto il personale di vendita, lasciando ai singoli la decisione se utilizzarli o meno. «La segnaletica a terra oltre a garantire il metro di distanza fra i clienti, determina anche le zone di carico del carrello e le distanze da tenere per effettuare il pagamento. Su tutta la rete – si legge -, si sta procedendo ad installare alle casse delle barriere protettive in plexiglass, per la maggiore tutela degli operatori».

Chiusura. Unieuro, invece, ha annunciato la chiusura di tutta la rete di negozi diretti, a partire da domani, 14 marzo, e fino a nuova comunicazione. «La decisione – viene spiegato – è maturata in virtù della volontà e dell’esigenza di proteggere la salute di clienti e collaboratori e verrà rivalutata di giorno in giorno, alla luce di un contesto sociosanitario in continua evoluzione e in osservanza delle disposizioni delle autorità». Il canale web, forte della piattaforma unieuro.it e del sito monclick.it, è stato contestualmente rafforzato e continuerà a offrire l’intera gamma di prodotti alla clientela a condizioni agevolate.

In breve

SwappaMi, a Milano il negozio in cui si paga con il baratto

A Milano nasce SwappaMi ed è un pò come fare un salto in un mondo antico: niente più soldi...