20 C
Milano
04. 08. 2021 17:30

Coronavirus, Gallera: «No tamponi random»

Più letti

«I tamponi vogliamo farli e li facciamo a tutti coloro che hanno bisogno ma vogliamo mirare in maniera selettiva le persone a cui farlo. Al nostro personale in ospedale prendiamo da oggi la temperatura a tutti e, appena hanno 37.5, li mandiamo a fare i tamponi», ma «non vogliamo fare random fuori da un supermercato i tamponi a qualcuno». E’ la linea illustrata dall’assessore lombardo al Welfare, Giulio Gallera, che ha chiesto a tutti di «isolarsi anche con un semplice raffreddore». «Vi chiediamo di stare a casa – ha proseguito Gallera – chi ha l’influenza, chi ha un raffreddore stia a casa, anche solo con un raffreddore rafforzato. Poi vi teniamo monitorati, e se peggiorate è il medico di medicina generale che vi manda a fare il tampone» perchè «se ne facciamo troppi il sistema ci impiega troppo tempo e non sarebbe efficace».

In breve

Nasce il premio Carla Fracci per i giovani ballerini di danza classica

A due mesi dalla scomparsa della grande artista il Municipio 4 ha istituito il premio Carla Fracci che offrirà...