23.7 C
Milano
31. 07. 2021 20:13

Coronavirus, anche con gli elicotteri a caccia dei “disobbedienti”

Più letti

Tra le nuove disposizioni dal Ministero dell’Interno per i controlli sugli spostamenti si aggiunge uno strumento: sono gli elicotteri dell’Arma dei Carabinieri e della Polizia di Stato. Si tratta di mezzi solitamente impiegati nella gestione dell’ordine pubblico, dalle partite allo stadio ai cortei. Questi elicotteri, che a Milano hanno sorvolato nelle ultime ore alcune zone “critiche” dove erano segnalati spostamenti, sono dotati di telecamere per visualizzare e registrare dettagli, quindi anche gli spostamenti dei “disobbedienti”. Le informazioni acquisite dall’elicottero vengono trasmesse alla centrale operativa che provvede a inviare le pattuglie.

In breve

Olimpiadi, l’Italia ha una nuova freccia: Marcell Jacobs segna il record italiano nei 100 metri

Marcell Jacobs entra prepotentemente nella storia dell'atletica leggera italiana segnando un nuovo primato nazionale nei 100 metri alle Olimpiadi...