3.9 C
Milano
05. 12. 2020 15:24

Coronavirus, Roberto Burioni: «Osservo un impazzimento generale»

Burioni rompe il silenzio dopo un mese per nuove osservazioni senza peli sulla lingua sul coronavirus

Più letti

Le colorate pastiglie Leone arrivano a Milano: inaugurato un nuovo temporary shop

Leone, il marchio produttore delle celebri pastiglie colorate, apre un temporary shop a Milano. Il negozio sarà presente in...

Milano, riapre Zumbimbi: un centro per accogliere i minori positivi al Covid

A Milano riapre Zumbimbi, la struttura che accoglie minori e genitori soli con bambini risultati positivi al Covid, che...

Avvistato un enorme camion della Coca-Cola per le vie di Milano: dove sarà diretto?

Un luccicante camion rosso scintillante della Coca Cola, proprio come quello che eravamo abituati a vedere nello spot natalizio...

Roberto Burioni non ha mantenuto la sua promessa. Circa un mese fa aveva dichiarato ai microfoni del Corriere che sarebbe rimasto in silenzio stampa almeno fino all’autunno. Invece così non è stato: è riapparso sul sito di MedicalFacts ovviamente per parlare di coronavirus.

Le dichiarazioni. «Molti scienziati hanno sbagliato nei primi mesi dell’epidemia da coronavirus – scrive il virologo -, e anche io sbagliavo quando sostenevo che l’arrivo di un virus pericoloso in assenza di un vaccino efficace avrebbe spento definitivamente la follia antiscientifica degli antivaccinisti, riportando in evidenza l’importanza delle vaccinazioni nel proteggerci dalle malattie. Ebbene, al contrario di quello che speravo, questa pandemia invece di rendere le persone più sagge, ha purtroppo aumentato l’impazzimento generale».

La perdita di senno della popolazione secondo l’esperto si rivelerebbe su scala mondiale. «Vi ricordate i “varicella party” degli antivaccinisti? – aggiunge ancora Burioni -. Ora si sta facendo di peggio. In Alabama alcuni studenti hanno messo in piedi una gara davvero originale: hanno organizzato una festa, hanno invitato persone con COVID-19, ognuno ha messo una posta e chi riesce a infettarsi vince tutto il denaro. So cosa state pensando: è impossibile, ed è la stessa cosa che ho pensato io. Invece è vero»

 

 

 

In breve

Le colorate pastiglie Leone arrivano a Milano: inaugurato un nuovo temporary shop

Leone, il marchio produttore delle celebri pastiglie colorate, apre un temporary shop a Milano. Il negozio sarà presente in...

Milano, riapre Zumbimbi: un centro per accogliere i minori positivi al Covid

A Milano riapre Zumbimbi, la struttura che accoglie minori e genitori soli con bambini risultati positivi al Covid, che non hanno la possibilità di...

Avvistato un enorme camion della Coca-Cola per le vie di Milano: dove sarà diretto?

Un luccicante camion rosso scintillante della Coca Cola, proprio come quello che eravamo abituati a vedere nello spot natalizio della celebre bevanda, è stato...

Milano, la natura riconquista via Bach

Oggi è la giornata mondiale del suolo. Per omaggiare l'evento l'assessore all'Urbanistica Pierfrancesco Maran ha mostrato sul proprio profilo Facebook la trasformazione di via...

Fedez pedinato da un investigatore privato: un giallo in casa Ferragnez?

Una storia da film poliziesco con attore protagonista Federico Leonardo Lucia, noto a tutti semplicemente come "Fedez". Non si tratta però di una pellicola...

Potrebbe interessarti