3.3 C
Milano
19. 01. 2021 16:23

Coronavirus, lo spaccio non va in quarantena: l’episodio in via Fioravanti

Più letti

L’icona Dj Ralf racconta la crisi del clubbing: «Dalla politica un approccio più obiettivo»

Disc jockey, icona del night clubbing da oltre trent’anni e fondatore de Laterra Recordings, etichetta discografica indipendente. Dj Ralf...

Milano, il caldo inverno della scuola: presidio al Pirellone e liceo Cremona occupato

Questo pomeriggio, al Pirellone di Milano, una delegazione di "Studenti Presenti" ha sostenuto una mozione che sarà discussa in...

Cinque domande a Francesco Monte: «Ora basta pregiudizi»

Chi è oggi Francesco Monte? «Una persona che ha intrapreso un nuovo percorso. Ho iniziato a fare quello che una...

Un 54enne con precedenti è stato arrestato per spaccio dalla Polizia che lo ha sorpreso a vendere due dosi di cocaina a Milano durante il lockdown. Alle 18.15 del 31 marzo gli agenti della Squadra Mobile hanno notato in via Venini due uomini che parlavano guardandosi attorno. Dopo essersi salutati il 54enne è ripartito a bordo della propria auto e i poliziotti lo hanno seguito fino in via Fioravanti, dove è sceso dalla vettura e ha incontrato un’altra persona, un secondo cliente. I poliziotti hanno fermato entrambi: l’acquirente era un indiano di 28 anni che aveva appena comprato due palline da 0,6 grammi di cocaina; il 54enne, invece, aveva nascosto nel vano della luce interna dell’abitacolo 11 involucri contenenti 5 grammi di cocaina, inoltre aveva 690 euro in contanti.

In breve

Rifiuti elettrici ed elettronici: Milano è la provincia più virtuosa

Milano è la provincia più virtuosa in Lombardia sulla raccolta di rifiuti elettrici ed elettronici (RAEE) nel 2020: a...

Potrebbe interessarti