7.9 C
Milano
25. 11. 2020 12:21

Una ricerca svela i costi del Covid: brutte notizie per i milanesi

Quanto costerà la pandemia ai milanesi? I risultati dell'ultima ricerca

Più letti

Covid, Fontana: «I dati oggi ci accrediterebbero in zona gialla»

Il presidente Attilio Fontana ha commentato gli ultimi dati riguardanti la situazione epidemiologica in Lombardia. «Noi dal 27 novembre...

Sala: «Combattiamo per una reale parità tra i sessi»

Il sindaco Sala ha voluto sottolineare l'importanza della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne con un post sui...

Milano, il liceo Bottoni riapre le sue porte: la protesta contro la Dad

Si riaprono le porte del liceo Bottoni a Milano. Alcuni dei 760 studenti dell'istituto si sono ritrovati nel cortile...

Secondo una ricerca della Cgia di Mestre il Covid provocherà in media una perdita economica di 2.500 euro per ogni italiano. Scendendo però nello specifico i dati per la città di Milano sono ancora più allarmanti: i portafogli dei milanesi saranno più leggeri di addirittura 5.500 euro.

Crisi nera. Secondo l’ufficio studi dell’associazione artigiani e piccole imprese di Mestre i dati potrebbero subire ancora un ritocco al ribasso. Infatti le statistiche sono elaborate sui numeri rilevati fino al 13 ottobre quando ancora le nuove restrizioni non erano entrate in vigore.

negozi chiusi milano

«Con meno soldi in tasca, più disoccupati e tante attività che entro la fine dell’anno chiuderanno definitivamente i battenti – sottolinea il coordinatore dell’Ufficio studi, Paolo Zabeo – rischiamo che la gravissima difficoltà economica che stiamo vivendo in questo momento sfoci in una pericolosa crisi sociale. In questa fase di emergenza, pertanto, tutto ciò va assolutamente evitato, sostenendo con contributi a fondo perduto non solo le attività che saranno costrette a chiudere per decreto, ma anche una buona parte delle altre, in particolar modo quelle artigianali e commerciali, che, sebbene abbiano la possibilità di tenere aperto, già da una settimana denunciano che non entra quasi più nessuno nel proprio negozio»

 

SCARICA L'AUTOCERTIFICAZIONE SCARICA AUTOCERTIFICAZIONE

In breve

Idroscalo, dieci panchine rosse per dire “no” alla violenza contro le donne

Dieci panchine rosse, come segno di opposizione alle discriminazioni e alla violenza di genere, sono state posizionate all'interno del...

Sala: «Combattiamo per una reale parità tra i sessi»

Il sindaco Sala ha voluto sottolineare l'importanza della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne con un post sui propri canali social. Il post. «Oggi e...

Milano, il liceo Bottoni riapre le sue porte: la protesta contro la Dad

Si riaprono le porte del liceo Bottoni a Milano. Alcuni dei 760 studenti dell'istituto si sono ritrovati nel cortile della scuola in segno di...

Idroscalo, dieci panchine rosse per dire “no” alla violenza contro le donne

Dieci panchine rosse, come segno di opposizione alle discriminazioni e alla violenza di genere, sono state posizionate all'interno del Parco Idroscalo, in occasione della...

“Ti picchio, ma ti amo”: il flash mob con i piatti in piazza Duomo

Oggi in piazza Duomo, in occasione della Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne, avrebbe dovuto tenersi la performance artistica il "luogo...

Potrebbe interessarti