7.3 C
Milano
25. 01. 2021 14:52

L’assessore De Corato: «La nuova ciclabile è la più pericolosa d’Italia»

L'assessore Decorato risponde alla dichiarazioni di Sala sull'utilità della nuova ciclabile

Più letti

Vaccino anti-Covid, via al richiamo: all’ASST Gaetano Pini inizia la seconda fase

Nonostante i ritardi della Pfizer, proseguono le vaccinazioni a Milano .Questa mattina è iniziata la seconda fase della somministrazione...

Milano, il Comune incentiva la street art: online la mappa dei muri disponibili

Milano è la prima città italiana a dotarsi di uno sportello dedicato completamente allo “street art”. L’ufficio comunale, collocato...

Fontana fa chiarezza sulla mail: «Abbiamo chiesto immediatamente il ricalcolo. Dov’è la notizia?»

Il governatore Fontana commenta la mail pubblicata ieri sera dal Tg3 e vista da molti come la prova dell'invio...

L’ assessore regionale alla Sicurezza, De Corato, risponde alle dichiarazioni di Sala sull’utilità dei nuovi percorsi ciclabili realizzati in città. «Nonostante le numerose lamentele di commercianti e automobilisti, nonostante gli ingorghi e nonostante gli incidenti avvenuti – ha dichiarato l’assessore – Sala continua con le piste ciclabili, in particolare con quella ancora in fase di realizzazione tra piazza San Babila e Sesto».

Foga green. De Corato, il quale ha avviato anche una petizione online per bloccare la realizzazione della nuova pista, ha definito il sindaco come una persona in preda ad una smania di ecologismo. «Per cercare di convincere che la pista più insicura d’Italia che la sua amministrazione ha realizzato, nella foga “green”, sia un qualcosa di utile, oggi, si è messo a dare i numeri di quanti ciclisti la utilizzano giornalmente – ha commentato ancora l’assessore -. Seimila persone. Peccato che questa cifra, senza il termine di paragone di quanti invece passassero di lì, ad esempio in Corso Venezia dove già c’era una pista ciclabile, prima di questa modifica significa ben poco. Chi ci dice che anche prima non fosse lo stesso?»

In breve

Milano, il Comune incentiva la street art: online la mappa dei muri disponibili

Milano è la prima città italiana a dotarsi di uno sportello dedicato completamente allo “street art”. L’ufficio comunale, collocato...

Potrebbe interessarti