1.2 C
Milano
17. 01. 2021 22:24

Sala: «Dopo le vacanze deciderò se ricandidarmi»

Il sindaco Sala durante una diretta instagram parla a tutto tondo di Milano: sul tavolo la polemica sui test sierologici, l'apertura dei ristoranti ed una sua possibile ricandidatura.

Più letti

L’offensiva della Moratti: «Il Governo sospenda per 48 ore la zona rossa»

Nuova offensiva della vicepresidente della Regione Lombardia, Letizia Moratti, che ha chiesto formalmente al Governo di sospendere per 48...

Bollettino regionale, il trend non subisce variazioni: Milano, +167 contagi

I positivi riscontrati nelle ultime 24 ore sono 1.603, di cui 115 “deboli”, con la percentuale tra tamponi eseguiti...

«L’unica speranza è che Conte muoia», il cartello choc in un negozio a Cernusco

«L’unica speranza è che Conte muoia», è la scritta riportata su un cartello esposto sulla porta d'ingresso di Dominelli,...

Il sindaco Sala questo pomeriggio durante una diretta instagram con Caterina Zanzi, la blogger di “Conosco un posto” ha parlato a tutto tondo di Milano e del suo futuro, tornando anche sulle polemiche relative ai test sierologici.

Test. «La Regione ritiene che i test abbiano solo un significato statistico – racconta il sindaco -, ma a loro dire i valori presi sul singolo non sono così rilevanti e potrebbero essere distorti». Il primo cittadino si interroga anche sul perché i controlli non vengano estesi. «A Wuhan stanno facendo nuovi controlli su tutta la popolazione – aggiunge Sala -. Da noi ciò non viene realizzato. Capisco che la Lombardia metta in pratica il protocollo dell’ISS, ma molte altre regioni si stanno muovendo autonomamente».

Inoltre Sala riflette sulla nuova possibilità di fare i test sierologici privatamente. «Non capisco perché qui si debbano pagare ed in altre parti no – sottolinea il sindaco -. Poi la Regione obbliga i laboratori a dedicare l’80% delle proprie attività a se stessa. In pratica compiere i test autonomamente è quasi impossibile. Chiedo che mi vengano contestate tali affermazioni».

App Immuni. Il sindaco reputa anche l’app Immuni tardiva e poco efficace se non correlata dall’estensione dei test. «L’app suona quando si viene a contatto con un soggetto positivo già censito – spiega Sala -. Dopo che si fa? Ci si chiude in casa, oppure viene effettuato un tampone?».

Ristorazione. La blogger Zanzi incalza Sala anche sullo scottante tema delle riaperture di lunedì. «Non so ancora se riapriranno i ristoranti – dichiara il primo cittadino -. Fontana ci ha comunicato che è ancora in attesa delle linee guida da parte del Governo».

Sulla domanda relativa a quali interventi verranno effettuati per la categoria dei ristoratori, invece afferma: «Stiamo cercando di decifrare il nuovo decreto, ma sospenderemo la tassa di occupazione del suolo. Inoltre, grazie al fondo di mutuo soccorso abbiamo un tesoretto di 9 milioni che investiremo prevalentemente per queste attività».

Ricandidatura. Alla domanda su una possibile ricandidatura, il sindaco cerca di aggirare la risposta. «In questo periodo sono molto stanco – conferma Sala -, ma non voglio neanche dire “no, basta!”. Dopo le vacanze mi prenderò qualche giorno di solitudine per decidere».

 

In breve

Zona rossa, quali negozi restano aperti?

La Lombardia è entrata in zona rossa e lo rimarrà fino alle fine del mese, sentenze del Tar permettendo....

Potrebbe interessarti