10.7 C
Milano
22. 10. 2021 05:56

Discoteche a Milano: si torna a ballare (ma al 50% della capienza); dall’Alcatraz al The Club, ecco dove andare

Tutti pronti per ripartire, ma Plastic e Amnesia rimangono ancora chiusi

Più letti

Le discoteche a Milano finalmente tornano ad essere operative, con molti locali che riaprono seguendo le indicazioni ministeriali che prevedono un’affluenza massima del 50% sul totale della capienza. Dopo quasi due anni, dunque, l’attività riprendere nelle discoteche a Milano e, con essa, anche le attività di dance, lap dance e tutto quanto concerne la vita notturna della città. Sperando che tutti seguano le regole e che non si incappi in episodi poco piacevoli, come quelli che hanno portato alla chiusura di molti locali che non rispettavano le normative vigenti.

Discoteche a Milano, si riparte 

Bisognerà seguire tutte le limitazioni previste dal governo in ottemperanza al decreto sul contenimento del contagio da covid. E dunque tutti in pista ma capienze al 50%, mascherine obbligatorie, bicchieri monouso per i drink e ingressi solo con green pass o tamponi rapidi eseguiti nelle 48 ore precedenti. E quasi tutti i locali sono ormai pronti per ripartire. Tra i tanti eventi in programma, ci sarà l’opening party del The Grace Club proprio stasera, con l’esperienza multisensoriale del format “Aria, The Ultimate Opera Show”. Una primissima per l’Italia, dopo gli ottimi riscontri di pubblico a Miami e Barcellona. 

Ecco dove passare serate ballando in città

Per gli amanti del Q Club si riparte stasera con Stay Fresco e le selezioni di Mazay e Gamuel Sori; domani, venerdì, al queer qLab spazio all’elettronica di Marco DS, Carlo Mognaschi e Release Yorself, mentre il giorno dopo sarà il turno di lgbt Rebel Night. Massimo 250 persone previste per Il Tempio del Futuro Perduto, che domani ospiterà Mondo Phase in console, sabato Bienoise e MBM. Al Volt torna l’elettronica, con dj Toto Chiavetta e Auggië di Innervisions domani. E poi ancora il Black Hole con la techno/house, l’Alcatraz (venerdì Notorious eil sabato 90 all’Ora con le hit commerciali anni 80/90/00), The Club (Trap, hip hop, r’n’b e house), The Beach (per gli amanti del reggaeton) l’Hollywood e l’Old Fashion. Chi vuole andare invece all’Amnesia Milano dovrà aspettare ancora una settimana, fino a sabato 23, quando ci sarà l’inaugurazione ufficiale della stagione 2021/22 all’insegna dell’hashtag #BackToBeHuman. Ancora qualche settimana d’attesa, invece, per il Plastic.

In breve

È tempo di derby d’Italia: chi perde è già fuori dalla lotta scudetto?

Sarà il pubblico, rispetto a una stagione fa, l'aspetto distintivo del derby d'Italia in programma domenica sera alle 20.45...