23.8 C
Milano
09. 08. 2020 06:39

In partenza da Milano “Donizetti”, il nuovo treno sostenibile di Trenord

Domani partirà da Milano Porta Garibaldi il nuovissimo treno regionale di Trenord "Donizetti"

Più letti

“PizzAUTobus”: quando mangiare fa rima con inclusione

A bordo del loro PizzAUTobus i ragazzi speciali di Nico Acampora diffondono amore, pizza e inclusione, frantumando ogni diffidenza. Covid...

Bollettino regionale, tornano a scendere i posti occupati nei reparti ospedalieri: Milano, +9

Aumentano i guariti e dimessi (+171), diminuiscono i ricoveri (-8) e nessun contagio a Lecco e Pavia. Questi i...

Progetto “Municipio TREe”: quando il dehors diventa un luogo di cultura ecosostenibile

In via Scarlatti è stato inaugurato il progetto "Municipio TREe" dell'architetto Giuseppe Piovaccari e della designer Ambra Gregoratti con...

Partirà domenica 5 luglio da Milano Porta Garibaldi alle ore 8.05 in direzione Luino la corsa inaugurale del nuovo treno Donizetti di Trenord, il primo di 41 convogli veloci a media capacità destinati alla Lombardia, che da domenica circolerà sulla linea Milano-Gallarate-Luino.

Il programma. Il nuovo Donizetti fischierà la partenza della sua prima corsa alle ore 8.05 dalla stazione di Milano Porta Garibaldi. Fermerà a Rho Fiera Milano, Legnano, Gallarate, Besnate, Mornago Cimbro, Ternate Varano Borghi, Travedona Biandronno, Besozzo, Sangiano, Laveno Mombello, Caldè, Porto Valtravaglia, per arrivare infine a Luino alle ore 9.43.

Il treno durante la mattinata sosterà nella stazione di Luino, dove curiosi e appassionati potranno scoprirne il design innovativo e il confort. Dopo il saluto delle istituzioni alle 13.44 riprenderà la corsa verso Gallarate, entrando in servizio. Per l’occasione, per tutta la giornata sarà possibile viaggiare gratuitamente sulle corse effettuate dal Donizetti e sui treni della linea Gallarate-Luino, grazie a un biglietto speciale distribuito a bordo del convoglio.

Il nuovo treno. I vagoni del Donizetti saranno all’insegna del confort: si caratterizza per un ambiente unico senza porte né divisori. A disposizione dei passeggeri sono sedute ampie, dotate di prese elettriche e USB per la ricarica dei dispositivi mobili. Il treno offre un servizio di informazione e intrattenimento audio video – grazie a numerosi display LCD – ed è predisposto per la rete Wi-Fi. La sicurezza dei passeggeri è garantita da un sistema di telecamere digitali di videosorveglianza.

Oltre a consentire un viaggio confortevole, Donizetti è un treno sostenibile: è riciclabile per il 97%, e consuma il 30% di energia in meno rispetto alla precedente generazione di convogli.

In breve

“PizzAUTobus”: quando mangiare fa rima con inclusione

A bordo del loro PizzAUTobus i ragazzi speciali di Nico Acampora diffondono amore, pizza e inclusione, frantumando ogni diffidenza. Covid...

Bollettino regionale, tornano a scendere i posti occupati nei reparti ospedalieri: Milano, +9

Aumentano i guariti e dimessi (+171), diminuiscono i ricoveri (-8) e nessun contagio a Lecco e Pavia. Questi i principali dati di sabato 8...

Progetto “Municipio TREe”: quando il dehors diventa un luogo di cultura ecosostenibile

In via Scarlatti è stato inaugurato il progetto "Municipio TREe" dell'architetto Giuseppe Piovaccari e della designer Ambra Gregoratti con l'aiuto della Benedetto Marcello Social...

Le operazioni immobiliari di Messi accendono le fantasie dei tifosi interisti

Qualche giorno fa il padre di Leo Messi aveva acquistato un appartamento a Milano. Ora a concludere un nuovo rogito è proprio "la Pulce":...

Milano, Cascina Sella Nuova rinasce dalle sue rovine: il nuovo progetto

Cascina Sella Nuova è pronta a rinascere e trasformarsi in un luogo aperto alla cittadinanza. Palazzo Marino ha assegnato tramite bando per una durata...

Potrebbe interessarti