0.4 C
Milano
16. 01. 2021 02:59

Nuovo Dpcm, tra le proposte spunta la “zona bianca”. Di cosa si tratta?

La proposta arriva dal ministro della cultura Dario Franceschini: ecco di cosa si tratta

Più letti

#Ioapro, primo video da un ristorante di Milano: balli, musica e tavoli pieni. Il video

La fronda dei ristoratori che hanno annunciato l'apertura serale nonostante i divieti, corre per l'Italia ma non decolla. Gli...

Zona rossa, Fontana: «Faremo ricorso». La replica di Sala: «Qualcosa non torna nelle mosse della Regione»

I dati del monitoraggio Iss hanno confermato tutte le ipotesi: la Lombardia entrerà ufficialmente in zona rossa domenica. Nonostante...

Chi apre? I ristoranti riaccendono le insegne: al via la “rivolta” di #ioapro

Com’è ormai consuetudine nell’era digitale, tutto è nato sui social. In pochi giorni un tam tam che si è...

Tra le nuove misure del nuovo Dpcm spunta un impensabile, almeno fino a qualche tempo fa, zona bianca. Ma di cosa si tratta?

La zona bianca. L’idea arriva dal ministro della Cultura Dario Franceschini e rientrerebbero in questa nuova fascia le regioni con l’indice Rt inferiore all’1 ed in cui il numero delle terapie intensive libere possa garantire una certa sicurezza. Secondo i nuovi parametri queste zone dovrebbero avere meno di 50 casi ogni 100mila abitanti.

Qui potrebbero riaprire i luoghi della cultura, i centri sportivi al chiuso, non ci sarebbe più il coprifuoco dalle 22 alle 5. Inoltre ristoranti e bar potrebbero riaprire senza limiti di orario, ma sempre con l’obbligo di rispettare e far rispettare ai clienti le regole anti-contagio (uso obbligatorio della mascherina, distanziamento interpersonale e divieto di assembramento).

In breve

#ioapro sbarca a Milano: il Don Lisander da domani riapre le porte

La protesta dei ristoratori #ioapro arriva a Milano. Uno dei protagonisti della mobilitazione sarà il Don Lisander, storico locale...

Potrebbe interessarti