13.4 C
Milano
21. 10. 2020 13:13

Ecobonus al 110% e Sismabonus: estensione a seconde case, impianti sportivi e alberghi

Un emendamento al "Decreto Rilancio" chiede l'estensione e la proroga fino al 2022 dell'Ecobonus e del Sismabonus

Più letti

Area B, marcia indietro del sindaco Sala?

Dopo le accuse lanciate dal centrodestra il sindaco Sala è tornato a parlare delle tanto discusse Area B e...

Coprifuoco, l’attesa è finita: firmata la nuova ordinanza regionale

Si attendeva da alcune ore e, come giò ipotizzato, la bozza della nuova ordinanza regionale è stata firmata dal...

Comunali, il centrodestra sceglie il nome del prossimo candidato sindaco di Milano

Le principali città italiane, ovvero Roma, Milano, Torino e Napoli, vanno al voto ed è ormai il momento di...

Un emendamento al “Decreto Rilancio” potrebbe ampliare il raggio d’azione dell’Ecobonus al 110% e del Sismabonus. Secondo la proposta presentata dalla maggioranza dovrebbe essere esteso anche alle seconde case, agli impianti sportivi e agli alberghi.

Come funziona. La detrazione al 110%, in base alle ultime modifiche, potrebbe essere estesa ai lavori di efficientamento energetico effettuati tra il primo luglio 2020 e il 31 dicembre 2022.

Il bonus garantisce la detrazione in cinque anni delle spese di ristrutturazione, dando anche la possibilità di cedere il credito d’imposta alla ditta esecutrice dei lavori o ad una banca. Gli interventi coperti dal bonus prevedono operazioni di isolamento termico sulle parti comuni degli edifici, la sostituzione delle vecchie caldaie con impianti centralizzati per il riscaldamento,il raffrescamento e per la fornitura di acqua calda sanitaria a condensazione. A questi si può aggiungere anche l’installazione di impianti fotovoltaici.

I lavori dovranno migliorare di due classi energetiche le condizioni dell’edificio o di una sola nel caso in cui non sia possibile un maggiore incremento.

 

In breve

Comunali, il centrodestra sceglie il nome del prossimo candidato sindaco di Milano

Le principali città italiane, ovvero Roma, Milano, Torino e Napoli, vanno al voto ed è ormai il momento di...

Coprifuoco, l’attesa è finita: firmata la nuova ordinanza regionale

Si attendeva da alcune ore e, come giò ipotizzato, la bozza della nuova ordinanza regionale è stata firmata dal Presidente Attilio Fontana e dal...

Comunali, il centrodestra sceglie il nome del prossimo candidato sindaco di Milano

Le principali città italiane, ovvero Roma, Milano, Torino e Napoli, vanno al voto ed è ormai il momento di presentare un candidato sindaco. Dalla...

Sala tra coprifuoco e comunali: «Milano non può pagare un prezzo così alto»

Il sindaco Sala è intervenuto questa mattina a Radio Deejay. Al centro dell'intervista c'è stato ovviamente la nuova ordinanza in merito al coprifuoco che...

Coronavirus, torna la paura nelle Rsa di Milano

Il Covid è rientrato nuovamente nelle Rsa e la mente corre veloce alla tragedia della scorsa primavera. I contagi riprendono ad aumentare anche nelle...

Potrebbe interessarti