-1.2 C
Milano
29. 11. 2021 09:59

Lo scherzo è bello quando dura poco: denunciati i finti assistenti civici di “The Show”

I due youtuber di "The Show" sono stati pizzicati dalla Polizia mentre si fingevano assistenti civici: denunciati

Più letti

Alessio Stigliano e Alessandro Tenace, i due celebri youtuber di “The Show” questa volta l’hanno fatta più grossa del solito: si sono improvvisati assistenti civici, con tanto di pettorina gialla e tesserini con il logo del Comune. Lo scherzo non è piaciuto alla Polizia, che li ha denunciati a piede libero per usurpazione di titoli.

La gag. I due youtuber stavano filmando una delle loro tante scenette virali. Travestiti da assistenti civici rimproverano i clienti di alcuni negozi di non rispettare il distanziamento sociale.

Durante una delle loro “scorribande” si sono presentati in un negozio di corso Lodi riproponendo il solito skatch. Il negoziante indispettito ha così chiesto spiegazioni, ma i due youtuber imperterriti continuavano ad affermare di dover far rispettare l’ordine pubblico. Ai continui dinieghi del commerciante, i giovani videomaker hanno risposto lanciandogli un petardo e facendogli una finta sanzione, per infine ammettere che si trattava di uno scherzo.

Denunciati. Il negoziante non ha comunque voluto accettare scuse, e dopo aver riconosciuto gli youtuber grazie alla segnalazione di un suo dipendente, ha denunciato l’episodio alla Polizia. Il giorno successivo gli agenti hanno fermato così i due giovani in Piazza Medaglie d’Oro, intenti nuovamente a riproporre la stessa gag.

In breve

Terza dose in Lombardia: 90mila nuovi appuntamenti per prenotare la dose “booster”

La campagna vaccinale prosegue: sono stati messi a disposizione 90.000 nuovi appuntamenti per prenotare la terza dose in Lombardia. Terza...