17.3 C
Milano
27. 10. 2021 19:59

Gli arabi comprano l’Inter? Pif mette sul tavolo un miliardo di euro

Alcune indiscrezioni affermano che il fondo saudita Pif abbia messo nel mirino l'Inter: tutto vero?

Più letti

Che Suning voglia vendere l’Inter non è certamente una novità. Il punto è che disposta a farlo solo alla cifra giusta. Nuove sirene arrivano dal Medio Oriente, dove Pif, il fondo arabo che fa a capo allo sceicco Mohamed Bin Salman (quello tristemente noto per l’omicidio Kashoggi), sembrerebbe disposto a sborsare circa un miliardo di euro per ottenere il club nerazzurro.

L’offerta di Pif è concreta? Si attendono riscontri

La cifra offerta fa indubbiamente gola a Suning. Secondo le indiscrezioni gli emisseri del fondo Pif avrebbero incontrato la dirigenza neroazzurra a margine della partita di Champions con il Real Madrid lo scorso 15 settembre.

Nel frattempo però gli arabi hanno concluso l’operazione Newcastle in Premier League, elemento che potrebbe far pensare che la trattativa con l’Inter sia decaduta. Inoltre, avere due club partecipanti alle coppe europee potrebbe essere un problema a livello di regolamento Uefa. Infatti, tale eventualità è vietata, anche se il regolamento non è mai stato applicato in maniera rigida. Basta vedere il caso di RB Lipsia e RB Salisburgo, entrambe in Champions ed entrambe di proprietà della Red Bull.

L’Inter comunque al momento non conferma la trattiva. In ogni caso da qui al giugno 2022 qualcosa dovrà succedere , anche perchè il deficit di Suning è ormai impossibile da ripianare.

In breve

Ddl Zan giunge alla fine, a darne il triste annuncio l’ironia di Taffo

Sulla prematura scomparsa del Ddl Zan dopo lo stop di oggi in Senato, causato dalla "tagliola" che ha ucciso...