20 C
Milano
04. 08. 2021 17:57

Nasce il Fondo San Giuseppe: 4 milioni per chi ha perso il lavoro

Più letti

La Diocesi di Milano e il Comune hanno istituito un fondo per aiutare e sostenere coloro che hanno perso o perderanno il lavoro, a causa del coronavirus. Il Fondo San Giuseppe parte con una dotazione iniziale di 2 milioni di euro e, grazie al contributo offerto dal Comune di Milano di 2 milioni di euro, metterà a disposizione inizialmente 4 milioni di euro.

Obiettivi. Il fondo realizzerà i suoi obiettivi grazie ai tanti cittadini ed enti che lo sosterranno aumentandone la disponibilità. Le risorse saranno ridistribuite alle fasce più deboli allo scopo di disinnescare la crisi sociale che rischia di esplodere dentro l’emergenza sanitaria. Il Fondo San Giuseppe è dedicato ai disoccupati a causa della crisi Covid-19, ai dipendenti a tempo determinato cui non è stato rinnovato il contratto, ai lavoratori precari, ai lavoratori autonomi, alle collaboratrici familiari e altre categorie di lavoratori fragili. Possono beneficiarne coloro che hanno perso il posto di lavoro dal primo marzo 2020, residenti a Milano e nel territorio della Diocesi di Milano.A gestirlo sarà Caritas Ambrosiana grazie ad operatori e volontari dei distretti del Fondo Famiglia Lavoro. «Abbiamo deciso di creare un fondo speciale per esprimere la nostra prossimità e offrire un pronto soccorso a coloro che a causa della epidemia in atto non hanno alcuna forma di sostentamento», ha spiegato l’arcivescovo di Milano, monsignor Mario Delpini.

In breve

Covid, 95 casi a Milano

Il bollettino di oggi del covid dice che in provincia di Milano sono 219 i nuovi casi, di cui...