18.5 C
Milano
12. 05. 2021 20:17

Fontana: «Rivedere il coprifuoco. Rischiamo che la gente inizi ad infrangere le regole»

Il governatore chiede rivedere al più presto la misura restrittiva

Più letti

Il governatore lombardo Attilio Fontana, così come i suoi compagni di partito, si schiera contro la misura del coprifuoco. Il n. 1 di Regione Lombardia chiede che si giunga almeno ad un compromesso con il ritardo dell’entrata in vigore alle ore 23,00.

Le dichiarazioni. «Non posso che ribadire che bisogna presto rivedere la misura del coprifuoco, come richiesto da tutte le Regioni di ogni colore politico – ha dichiarato Fontana su Radio Capital -. Aspettiamo qualche dato nuovo e se c’è un trend di miglioramento, credo che si possa almeno iniziare ad allentarlo alle 23 e vediamo l’evoluzione come va, poi si può anche arrivare gradualmente a mezzanotte e ridare un po’ di libertà ai nostri ragazzi».

Il governatore tema che il prorogarsi delle restrizioni possa acuire la tensione sociale. «Il rischio è che poi la gente, comunque, non rispetti più le regole o che vengano bypassate – ha aggiunto Fontana -. Bisogna trovare un equilibrio. Ci vuole buonsenso. Allungare di un’ora era un giusto compromesso che poteva dare respiro anche ai ristoranti».

In breve

Torre Milano, completata la struttura esterna del “grattacielo” della Maggiolina

La Torre Milano, l'edificio di 80 metri composto da 23 piani in via Stresa a Milano, è in fase...